Champagne Experience, è online il calendario delle Master Class tematiche

C'è grande attesa per la manifestazione di riferimento in Italia dedicata alle celebri bollicine francesi. Su www.champagneexperience.it è ora possibile acquistare il proprio biglietto anche per i 4 seminari di approfondimento che si terranno durante la kermesse.

Champagne Experience, è online il calendario delle Master Class tematiche

Champagne Experience si prepara ad andare in scena il 10 e 11 ottobre nei padiglioni di ModenaFiere e ad accogliere i propri visitatori in totale sicurezza e con un ricco palinsesto di appuntamenti collaterali. È ora online sul sito www.champagneexperience.it anche il programma di Master Class tematiche alle quali potrà iscriversi chi è già in possesso del proprio biglietto di ingresso alla manifestazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Nel corso della kermesse saranno previsti quattro focus sviluppati da altrettanti esperti del settore. Gabriele Gorelli, primo Master of Wine italiano, aprirà il palinsesto: domenica 10 ottobre alle 11 guiderà la Master Class "Over The Top rosé", imperdibile per tutti gli amanti delle bollicine rosé. Lo stesso giorno, alle ore 15, il fondatore di Porthos e punto di riferimento dei vini naturali in Italia Sandro Sangiorgi condurrà l'appuntamento "Extravagance in Champagne": un viaggio tra etichette capaci di colpire per la loro originalità. Lunedì 11 ottobre alle 12.30 Alberto Lupetti, tra i più grandi conoscitori dello Champagne in Italia, sarà protagonista di una Master Class dedicata a vini ottenuti con lunghe e lunghissime maturazioni sui lieviti. Chiuderà il celebre sommelier e degustatore Alessandro Scorsone, lunedì 11 ottobre alle 15.30, con un appuntamento dedicato ai Blanc de Blancs dal titolo "Tutte le luci dello Chardonnay".

Per partecipare alle Master Class tematiche è necessario acquistare il proprio ticket sul sito della manifestazione ed essere già in possesso del biglietto di ingresso a Champagne Experience.

Nelle prossime settimane il calendario di appuntamenti collaterali si arricchirà di ulteriori momenti di approfondimento organizzati dai partner della manifestazione.

 

Per accedere a Champagne Experience, il 10-11 ottobre a ModenaFiere, sarà necessario essere in possesso di Green pass in ottemperanza alle normative vigenti. 

Confermata la presenza di 120 produttori alla quarta edizione della kermesse, in programma a Modena il 10 e 11 ottobre. Si preannuncia ricco il programma di Master Class tematiche.

Champagne Experience, Maison al completo con 120 adesioni

Si presenterà al completo dei posti disponibili e con un ricco e intenso programma di Master Class l'attesa quarta edizione di Champagne Experience, manifestazione di riferimento in Italia dedicata allo champagne. L'evento è organizzato da Società Excellence, realtà che riunisce diciotto tra i maggiori importatori e distributori italiani di vini e distillati d'eccellenza, e si terrà per la quarta volta di seguito nella città di Modena.

Domenica 10 e lunedì 11 ottobre, gli spazi di Modena Fiere ospiteranno 120 aziende di champagne tra storiche Maison e piccoli vigneron, pronte a far conoscere le loro più rappresentative interpretazioni al grande pubblico di appassionati ed esperti di bollicine francesi.

"C'è una grandissima attesa sia da parte dei produttori che degli appassionati per questo appuntamento diventato ormai imperdibile e che torna dopo la sospensione del 2020 a causa della pandemia" spiega Luca Cuzziol, presidente di Società Excellence. "I produttori hanno aderito con grande entusiasmo e in anticipo rispetto al programma. Il segnale di fiducia e voglia di ricominciare che arriva da Champagne Experience è chiaro e inequivocabile".

A conferma dell'interesse nei confronti dello champagne arrivano anche segnali molto incoraggianti sul fronte della distribuzione nel primo semestre di quest'anno. "Nella maggior parte dei casi i dati che provengono dai nostri soci sono molto positivi, con incrementi anche a doppia cifra rispetto al 2019, che fu già un anno record – continua Luca Cuzziol –. Ovviamente, oggi più che mai, ci vuole cautela, ma è evidente che la riapertura del mondo Horeca abbia avuto un peso molto importante per le vendite di champagne". Secondo il presidente di Società Excellence, al di là dei singoli numeri, è positivo soprattutto il messaggio che proviene dal mercato. "Viene premiato il ruolo della distribuzione, da sempre fondamentale per il comparto Horeca, e ancor più in questo delicato momento di ripartenza: la preparazione dei nostri agenti, una logistica efficiente e un assortimento completo, fanno la differenza".

Champagne Experience si svolgerà nel completo rispetto delle normative vigenti in vigore alla data della manifestazione. Anche quest'anno non mancherà un programma di Master Class come sempre di grande livello sia per i temi che verranno affrontati, sia per i relatori presenti. "Champagne Experience ha sempre rappresentato un'occasione imperdibile per approfondire la conoscenza del mondo delle bollicine francesi. Questo non solo grazie agli assaggi e al dialogo diretto con importatori e produttori, ma anche ad un intenso programma di lezioni condotte da professionisti di primo piano" afferma Lorenzo Righi, organizzatore della manifestazione e direttore di Società Excellence. "La Champagne e lo champagne sono un universo tanto affascinante quanto articolato, ricco di sfumature e differenze: con queste Master Class sarà possibile orientarsi seguendo un preciso filo conduttore, in base alle proprie preferenze e ai temi di interesse".

Il calendario dettagliato delle Master Class con relatori, modalità e costi di partecipazione sarà pubblicato sul sito della manifestazione a settembre ma trapelano già alcune anticipazioni. Tra i temi annunciati: un focus sul mondo dei Rosé, un approfondimento dedicato ai lunghi affinamenti sui lieviti, un seminario sui Blanc de Blancs, uno sulle cuvée Prestige e uno sui prodotti biodinamici.

Come di consueto la manifestazione coinvolgerà alcune delle eccellenze enogastronomiche del territorio Emiliano, che da anni accompagnano la manifestazione con successo di pubblico. Infatti grazie alla collaborazione con i maggiori Consorzi verranno realizzate numerose Master Class gratuite su Parmigiano Reggiano, Aceto Balsamico, Lambrusco e Culatello.

All'interno della manifestazione sarà poi disponibile un grande ristorante gestito dal Consorzio "Modena a Tavola".

Tutte le informazioni sulla kermesse con la possibilità di acquistare il proprio biglietto in prevendita sono disponibili sul sito ufficiale www.champagneexperience.it

 

Società Excellence rinvia al 2022 il debutto della tappa romana e annuncia che il più grande evento italiano dedicato allo champagne si svolgerà quest'anno sempre a Modena, in autunno.

Champagne Experience, appuntamento a Modena il 10 e l’11 ottobre 2021

Sarà ancora Modena a ospitare l'attesa quarta edizione della kermesse più importante d'Italia dedicata allo champagne e organizzata da Società Excellence, realtà che riunisce diciotto tra i maggiori importatori e distributori italiani di vini e distillati d'eccellenza.

Il protrarsi dell'emergenza sanitaria e le conseguenti norme per fermare il contagio da Covid-19 non consentono di organizzare la tappa prevista a Roma a maggio 2021, come precedentemente comunicato.  "Le motivazioni che ci avevano spinto l'anno scorso a posticipare la tanto attesa edizione nella Capitale sono le stesse che ci hanno convinto al suo spostamento al 2022" spiega Lorenzo Righi, organizzatore della manifestazione e direttore di Società Excellence. "Si tratta di un arrivederci, quindi, non di un addio".

Champagne Experience è una manifestazione di riferimento che, nel corso degli anni, ha saputo catalizzare l'interesse di operatori e appassionati grazie a una serie di ingredienti fondamentali. Tra questi, c'è la possibilità di poter dialogare con i numerosi produttori di champagne presenti in prima persona mentre si degustano, in un'atmosfera serena, moltissime etichette selezionate per l'occasione. "Roma è un crocevia importante in grado di accogliere un numero di visitatori davvero molto elevato, ma che in questo momento non sarebbe però possibile gestire come vorremmo. A Modena siamo di casa – prosegue Lorenzo Righi – all'interno di una location che conosciamo molto bene: siamo certi di poter organizzare un'edizione di transizione sempre di alto livello, all'insegna della qualità e dell'eccellenza delle degustazioni e dei momenti formativi".

 

La manifestazione si svolgerà dunque quest'anno ancora a Modena, sede storica delle precedenti edizioni di Champagne Experience, domenica 10 e lunedì 11 ottobre, sempre negli spazi di Modena Fiere: una location già rodata che permette un'ampia flessibilità e una maggiore confidenza nel riprogettare spazi e dettagli della kermesse. "Siamo già al lavoro con l'ente fieristico per organizzare nel miglior modo possibile e in totale sicurezza l'edizione 2021 – conclude il direttore di Società Excellence –. Ampliando gli spazi dedicati alla manifestazione consentiremo un maggiore distanziamento delle postazioni. Punteremo a garantire ai visitatori una esperienza di grande valore, nel rispetto degli accorgimenti resi necessari dalla pandemia".

Style Selector
Select the layout
Choose the theme
Preset colors
No Preset
Select the pattern
EnglishItalian