AI BLOCCHI DI PARTENZA LE GIORNATE DELL’IRRIGAZIONE DI PRECISIONE 2021

Veneto Agricoltura ha calendarizzato ben quattro giornate (due in presenza e due online) dedicate all'uso intelligente dell'acqua in agricoltura. Il 25 giugno giornata aperta per gli operatori e il pubblico presso il Centro Sperimentale per l'Ortofloricoltura Po di Tramontana a Rosolina (Ro). Il 24 giugno giornata di formazione online riservata ai tecnici. Altri due eventi nel mese di luglio.

AI BLOCCHI DI PARTENZA LE GIORNATE DELL’IRRIGAZIONE DI PRECISIONE 2021

Acqua, risorsa preziosa e non certo inesauribile, da non sprecare, anche in agricoltura. Per questo Veneto Agricoltura ha programmato una serie di iniziative con l'obiettivo di promuovere proprio la valorizzazione della risorsa idrica all'interno dell'azienda agricola.

Il primo evento aperto agli operatori e al pubblico (preiscrizione obbligatoria dei partecipanti su https://gip2021orticoltura.eventbrite.it) è in programma il prossimo 25 giugno presso il Centro Sperimentale per l'Ortofloricoltura Po di Tramontana a Rosolina (Ro) e sarà incentrato sull'irrigazione precisa e integrata in orticoltura, sia di pieno campo che in serra.

Il programma dell'evento, al quale tra l'altro saranno presenti gli stand di una trentina di ditte specializzate, prevede dalle ore 9.30 alle 12.30 la visita alle coltivazioni su aiuole, alle coperture con pacciamatura biologica e ai sistemi di micro irrigazione; inoltre, sono previste visite alle prove in serra riguardanti l'automazione dei sistemi irrigui e alla loro capacità di fornire parametri per procedere con gli interventi. Nel pomeriggio, dalle ore 14.00 alle 16.00, è in programma una visita guidata alle prove sperimentali orticole in serra.

Il giorno precedente (24 giugno), ma solo per gli operatori, è invece in programma una giornata di formazione online con dimostrazioni in serra e in pieno campo illustrate dai tecnici di Veneto Agricoltura attraverso collegamenti in diretta su Facebook (https://it-it.facebook.com/VenetoAgricoltura), sempre dal Centro Po di Tramontana.

Nel mese di luglio le Giornate dell'Irrigazione di Precisione 2021 prevedono una giornata aperta ai tecnici e al pubblico presso l'Azienda Pilota Dimostrativa ValleVecchia di Caorle-Ve (8 luglio), incentrata sul tema dell'irrigazione di precisione sui seminativi con visita ai sistemi a pioggia e di micro-irrigazione superficiale e sotterranea. L'evento si svolgerà interamente sul campo dove saranno riservate aree specifiche per le ditte partecipanti.

Infine, un ultimo momento formativo online riservato ai tecnici è in programma il 22 luglio.

Tutte le informazioni sui quattro eventi delle GIP2021 sono disponibili al seguente indirizzo internet: https://www.venetoagricoltura.org/evento/g-i-p-2021-giornate-dellirrigazione-di-precisione/

 

Leave a comment

Alba Vitæ: raccolti 9 mila euro per Vicenza for Children

La somma ricavata dalle vendite delle magnum di Lavica 2017 permetterà alla Onlus l’acquisto di un cisto-uretro-fibroscopio pediatrico.

Alba Vitæ: raccolti 9 mila euro per Vicenza for Children

La decima edizione di Alba Vitæ, l’iniziativa solidale con cui ogni anno AIS Veneto raccoglie fondi destinati a un progetto sociale regionale, si è conclusa con oltre 300 bottiglie vendute e 9 mila euro raccolti a favore della Onlus Vicenza For Children. Il ricavato della vendita di Lavica 2017, il vino creato dall’azienda Dal Maso di Montebello Vicentino (VI) per celebrare il decennale dell’iniziativa, ha permesso l’acquisto di un cisto-uretro-fibroscopio pediatrico, uno speciale ecografo per i pazienti più piccoli.
“Siamo davvero contenti del risultato raggiunto – commenta Paola Bonomi, delegata AIS Veneto per la provincia di Vicenza – nonostante la situazione particolare dettata dalla pandemia, la decima edizione di Alba Vitæ è stata un successo. È bello vedere come la sensibilità e la solidarietà coinvolgano tutti gli ambiti e Sommelier e appassionati abbiano confermato la propria partecipazione, facendo del bene acquistando delle etichette da collezione. AIS Veneto continua a dimostrarsi un tassello importante per la crescita e la valorizzazione della comunità vinicola e non solo. Tra l’altro, quest’anno per la prima volta le magnum si potevano acquistare nello shop online dell’associazione, un modo per essere presenti e vicini ai nostri associati, anche a distanza”.
“L’AIS - continua Manuela Cornelii, Consigliere nazionale e responsabile di AIS Progetto per il Sociale - guarda lontano e si rende protagonista di numerose iniziative solidali che oltrepassano l’orizzonte della divulgazione della cultura del vino e del cibo, sottolineando così l’importanza della nostra Associazione quale attore sociale significativo per il territorio, non solo in campo enogastronomico”.
Durante la cerimonia di conclusione di Alba Vitæ 2020 AIS Veneto ha svelato quali saranno il vino e la realtà sociale protagonisti della prossima edizione, quando il testimone passerà dalla delegazione di Vicenza a quella di Venezia. Il vino scelto è Olmèra 2019, dell’azienda De Stefani di Fossalta di Piave (Venezia), un bianco Veneto IGT da uve Tocai e Sauvignon. Per quel che riguarda invece la realtà a cui verranno devoluti i proventi dell’iniziativa, per la prima volta nei dieci anni di storia di Alba Vitæ questa valica i confini regionali: si tratta infatti della cooperativa catanese Rò La Formichina, nata nel 2001 dall’esperienza della Comunità Papa Giovanni XXIII per supportare le Case Famiglia presenti sul territorio e per favorire il reinserimento sociale e lavorativo di persone che sono state escluse dalla società a causa della loro condizione fisica o del loro passato.

Leave a comment

cocktail dell’estate, twist sulla Pina Colada nel drink d’autore COCO, di Antonio Masi

Una rivisitazione ancora più fresca del classico drink Pina Colada! Dal bartender Antonio Masi, ecco la soluzione al caldo estivo! Di seguito la ricetta, in allegato foto drink e foto barman! Saluti cari e grazie!! carlo dutto - cell. 3480646089 con whatsapp.

cocktail dell'estate, twist sulla Pina Colada nel drink d'autore COCO, di Antonio Masi

DRINK: COCO
BARTENDER: Antonio Masi

INGREDIENTI
50 ml Don Papa Rum
50 ml Batida de Côco Mangaroca
50 ml Colada Mix homemade
1/2 lime spremuto
4 foglie di basilico
qb pepe rosa in grani

Bicchiere: burnia
Garnish: ciuffo di basilico, frutta fresca e spolverata di pepe rosa

PREPARAZIONE:

Per preparare il Colada Mix miscelare in un blender dell'ananas fresco con del latte di cocco.  Per il drink, versare il Don Papa Rum, la Batida de Côco Mangaroca e gli altri ingredienti, compresi Colada Mix, il pepe rosa in grani e le foglie di basilico, in uno shaker con del ghiaccio. Agitare con decisione, versare nel bicchiere, filtrando con un passino. Aggiungere ghiaccio, un ciuffo di basilico come decorazione, frutta fresca e una spolverata di pepe rosa per dare contrasto.
IL DRINK:
Dal bartender torinese Antonio Masi, co-fondatore insieme a Luana Bosello, di [ lu:ni ] Consulenze & Hospitality concept, arriva il drink perfetto per l'estate, che unisce i freschi sapori tropicali del cocco e quelli del rum. Il drink Coco è un twist del classico Piña Colada che ne estremizza la freschezza con l'intento di aggiungere note fresche e renderlo più beverino. Da qui l'uso del basilico con il suo profumo e freschezza che, unito alla Batida de Côco Mangaroca, all'ananas e al sapore tondo e inconfondibile del Rum Dom Papa, esalta il suo aroma. Il lime bilancia quindi le note zuccherine della frutta e il pepe rosa crea il contrasto finale, prolungando sapore e piacere. Da una parte quindi la Batida de Côco Mangaroca, liquore al cocco, cremoso e delicato prodotto sulla base della tipica ricetta brasiliana con latte, alcool e aromi di cocco. Ma a
 esaltare il gusto del drink, il Don Papa, primo rum premium delle Filippine con lotti limitati e selezionati caratterizzato da un bouquet con note di vaniglia, miele e frutta candita, una lunga e avvolgente trama gustativa nel finale, che rimanda alle atmosfere dell'isola di Negros Occidentale, dove viene distillato e invecchiato per oltre sette anni in botti di rovere americano. Nelle venature di Rum Don Papa si percepiscono la straordinaria flora e fauna, le montagne, i vulcani, gli animali esotici e le guerriglie del passato fra le colline di questo luogo, noto anche come Sugarlandia e considerato una delle più ricche e interessanti località al mondo.

Leave a comment

COL SANDAGO: la nuova immagine di Wildbacher convince la giuria a Vinitaly Design International Packaging Competition 2021

la nuova immagine di Wildbacher – Col Sandago ha ottenuto la Medaglia di bronzo nella categoria Vini Rossi alla Vinitaly Design International Packaging Competition 2021.

COL SANDAGO: la nuova immagine di Wildbacher convince la giuria a Vinitaly Design International Packaging Competition 2021

L’annata 2015 insignita del riconoscimento segna l’esordio della nuova veste del prezioso rosso IGT Colli Trevigiani di Col Sandago.

La giuria ha identificato e premiato i tratti unici e distintivi del nuovo packaging che in ogni particolare contribuisce a raccontare la storia di un vino nobile e fiero.

Invio in allegato comunicato stampa e immagine.

Leave a comment
Style Selector
Select the layout
Choose the theme
Preset colors
No Preset
Select the pattern
EnglishItalian