Avvio d’Impresa e Passaggio Generazionale in AGRICOLTURA : un MODELLO INTEGRATO di SUPPORTO per giovani Agricoltori «Start-AgrIT».

Obiettivi del progetto “Start-AgrIT”

L’AGRICOLTURA può rappresentare una RIPARTENZA per i GIOVANI

Già lo scenario pre - COVID mostrava segnali di vivacità e “controtendenza” nel panorama italiano dell’imprenditoria giovanile con i circa 200mila under 35 impiegati nel settore che portano il nostro Paese al vertice dell’Unione europea per la presenza; il 25% di questo totale è costituito da giovani donne.

In realtà l’agricoltura è il comparto occupazionale che, negli ultimi anni, più ha saputo reagire alla crisi economica, alimentando nuove forme di business e stili di vita: dall’accoglienza rurale e agrituristica alle colture biologiche e biodinamiche, dalle fattorie didattiche ai percorsi enoturistici, dal recupero di antiche colture alle trasformazioni agroalimentari di nicchia…

Peraltro l’imprenditoria agricola italiana di prima generazione ha un’età media

decisamente elevata, in molti casi non ha successori tra gli eredi legittimi e molte proprietà e colture agricole vengono abbandonate per mancanza di “incontro” tra domanda e offerta di impresa agricola.

Noi riteniamo che le nuove sfide, ma anche nuove opportunità di cambiamento che lo scenario economico post-COVID imporrà a tutti noi, a maggior ragione supportino e legittimino un intervento strutturato quale quello che in allegato dettagliamo nelle sue linee guida e che ci piacerebbe discutere con Qualche Associazione, in quanto imprescindibile HUB nazionale dell’iniziativa.

I principali OBIETTIVI strategici dell’intervento proposto si riassumono in:

  • Creazione di un incontro strutturato tra DOMANDA (Aspiranti Imprenditori ENTRANTI) e OFFERTA (Aziende/Imprenditori agricoli CEDENTI) in Agricoltura;
  • Strutturazione di un FORMAT di supporto consulenziale per l’Avvio d’Impresa e per l’accompagnamento al Subentro;
  • Certificazione di produzioni agricole 100% made in Italy e condivisione di specifici brevetti produttivi;
  • Supporto marketing digitale ai neo imprenditori – imprese per la promozione e l’avvio;

al mercato secondo logiche concorrenziali attuali;

  • Definizione di un modello di supporto creditizio-finanziario (sia pubblico che privato) per sostenere gli investimenti

COME STRUTTURARE L'INTERVENTO

AZIONI e STRUMENTI distintivi

Il progetto deve avere una valenza nazionale supportata necessariamente da una primaria Associazione di categoria e svilupparsi, nella nostra accezione “tecnica”, che deriva da competenze ed esperienze specifiche maturate, attraverso una serie di STRUMENTI attuativi e di METODOLOGIE d’intervento argomentate nella presentazione allegata e riassunte nei seguenti pilastri “distintivi”:

  • Portale internet di «match» tra Imprese agricole «CEDENTI» ed aspiranti imprenditori agricoli «ENTRANTI», già parzialmente implementato per quanto riguarda il lato
  • Metodologia di analisi strategica rapportata alla dimensione/settore d’impresa e finalizzata alla realizzazione di un Business Plan / Format preliminare al finanziamento
  • Supporto personale all’IMPRENDITORE attraverso metodologie di COUNSELING e TUTORING
  • Condivisione all’interno di Start-AgrIT di BREVETTI TECNOLOGICI per produzioni agricole in seno al patrimonio sociale dei proponenti e «resi disponibili» ai nuovi Farmer
  • Supporto finanziario attraverso la ricerca puntuale di soci, partner, finanziatori e la messa a punto di un prodotto creditizio “ad hoc”.

Per maggiori informazioni compilate la seguente form oppure scrivete a: info@tenuteagricole24.it o telefonare al + 39 375 5602855

    Nome

    Email

    Informazioni

    Style Selector
    Select the layout
    Choose the theme
    Preset colors
    No Preset
    Select the pattern
    EnglishItalian