News Vitivinicole Wine Idea giovedì 25 novembre 2021!

Buongiorno,
Wine Idea presenta le news di giovedì 25 novembre 2021!

Vino, crescono i ricavi Cavit.
Appelli di gusto Venghino signori venghino! Si svende tutto, anche l'immagine costruita in anni di lavoro. E bastato fermarsi in una stazione di servizio autostradale, mentre si era in viaggio per Montalcino, tra le colline toscane, per scoprire un'ondata di offerte da restare basiti: il Barolo 2016 costa appena 9,99 euro mentre l'Amarone 2016 è a 15,99 e il Brunello di Montalcino, stessa ottima annata, a 15,99 euro.

Fonte: Sole 24 Ore.

Federvini. Settore in ripresa export a rischio.
II fatturato consolidato del gruppo vinicolo Cavit è cresciuto del 29% passando dai 209,7 milioni di euro dello scorso esercizio ai 271 milioni di euro nel 2021.11 Gruppo è oggi composto dal Consorzio Cavit a cui fanno capo Cesarini Sforza, Casa Girelli e Glv (80%), e la società tedesca Kessler Sekt (50,1%). +29%.

Fonte: Tempo.

Noelia Ricci - Noelia Ricci e la sua casa alla Tenuta Pandolfa Il nuovo Sangiovese.
LA CANTINA Noelia Ricci e la sua casa alla Tenuta Pandolfa Il nuovo Sangiovese Marco Cirese fa la spola fra Roma e la Romagna e sulle colline di Predappio ha reinventato i marchi dell'azienda di famiglia con una nuova prospettiva per il "rosso" di queste terre. "Tenuta Pandolfa, casa di Noelia Ricci". La storia torna a sintesi.

Fonte, Corriere Romagna Cibo.

La scelta di Gardini - Etna e Val di Noto Le sfide siciliane di Moretti Cuseri.
Etna e Val di Noto Le sfide siciliane di Moretti Cuseri Un viaggio iniziato nel 2000 con l'acquisto dei primi terreni Oltre 200 ettari, di cui 60 vitati, tra Nero d'Avola e Grillo. Si torna a parlare dell'imprenditore sognatore Antonio Moretti Cuseri.

Fonte: Corriere Romagna Cibo.

Vignaioli indipendenti: appuntamento a Piacenza.
Dal 27 al 29 sono 680 i produttori che si danno appuntamento in fiera per la decima edizione del Mercato Fivi, degustazioni e masterclass. Dal27 al 29 novembre a Piacenza Expo saranno 680 i vignaioli indipendenti della Fivi in fiera. Al centro della riflessione i temi del progetto FM4Future: sostenibilità, biodiversità e ricerca. La decima edizione del Mercato dei vignaioli indipendenti sarà un momento per festeggiare, ripartire e pensare al futuro, dopo lo stop forzato dei 2020, focalizzando l'attenzione su pratiche sempre più sostenibili in vigna, per tutelare il territorio e preservare l'ecosistema.

Fonte: Corriere Romagna Cibo.

Vino d'autunno sbarazzino e vinoso, morbido e ruffiano.
Zaccagnini Novello Ikebana 2021 il vino l'autunno sbarazzino e vinoso, morbido e ruffiano In Italia si chiama Novello, in Francia Beaujolais e oggi mentre nel Bel Paese Italico ha perso il suo charme, in Francia viene ancora celebrato il giorno dell'immissione in commercio con festeggiamenti della durata di quattro giorni e con cantine sempre aperte.

Fonte: Gazzetta di Parma Gusto.

La Malvasia di Parma.
Antonella Pizzi e Roberto Baruffini tratteggiano la storia del vitigno tipico della nostra terra tra «Passato, presente e futuro» i fa presto a dire Malvasia. Ma la storia enoica (e non solo) della nostra provincia passa proprio attraverso la Malvasia di Candia, si dice unico vero vitigno autoctono della nostra provincia. Dal quale nasce l'omonimo vinco, una volta si usava dire «bianco frizzante». Oggi meglio dire semplicemente Malvasia.

Fonte: Gazzetta di Parma Gusto.

Voerzio racconta il suo vino agli appassionati di Borgotaro.
Una serata tra degustazioni e racconti Voerzio racconta il suo vino agli appassionati di Borgotaro I1 winebar «Dietro le Mura» a Borgotaro ha ospitato nei giorni scorsi una pregevole degustazione di vini tenuta dal noto viticultore e produttore Roberto Voerzio, che ha condotto gli ospiti della serata in un viaggio fra le uve, le tipicità e i sapori del Piemonte. Proprietario dell'omonima cantina, sin dal 1986 Voerzio ha dato avvio a una produzione di assoluta eccellenza nel cuore delle Langhe.

Fonte, Gazzetta di Parma Gusto.

L'eccellenza dei vini ad alta quota Medaglia d'oro al bianco Solarfis.
La Carnia ha il suo vino di eccellenza. I15 novembre 2021, il PriMo 2020, un vino bianco prodotto di uve Solaris 100% made in Forni di Sotto, ha vinto la medaglia d'oro al Piwi wine aword 2021. Il riconoscimento arriva dal più importante concorso enologico sulle varietà resistenti al mondo. In una degustazione alla cieca, il PriMo si è confrontato con le cantine non solo del Friuli e dall'Italia, ma di tutta l'Europa, vincendo la medaglia d'oro.

Fonte: Messaggero Veneto Udine.

Vola il business dei prodotti liguri Dop e Igp, il giro d'affari supera i 35 milioni l'anno.
Sono una cinquantina le imprese che lavorano le eccellenze del territorio, fra queste i pregiati vini liguri Dalle acciughe sotto sale ai vini del Ponente: il settore delle eccellenze in costante ascesa secondo l'Osservatorio Ismea-Qualivita Vola il business dei prodotti liguri Dop e Igp il giro d'affari supera i 35 milioni l'anno.

Fonte: Stampa Savona.

Nel Savonese la scommessa di ventidue aziende vinicole.
Non solo cibo: a Savona, anche la produzione vitivinicola ha il suo peso. Sono 22 i vinificatori del Colline Savonesi Igp, che comprende le tipologie bianco, rosso, rosato, passito e novello e vale un fatturato di 0,06 milioni di euro. Ma nel territorio savonese vengono prodotte anche quattro delle sei sottodenominazioni del Riviera Ligure di Ponente Dop, che comprende 78 vinificatori e vale 3,49 milioni di fatturato.

Fonte: Stampa Savona.

Retrò Wine Festival Riflettori sulla qualità.
Terracina, Sabato e domenica negli spazi di San Domenico Protagoniste realtà vinicole dal sud, dal centro e dal nord Italia. Si torna a parlare di vino. Anzi a degustarlo, a renderlo protagonista promuovendo la qualità e quelle realtà che hanno a cuore il prodotto e i destinatari. Sabato e domenica sarà ancora una volta Terracina ad accendere i riflettori. L'occasione è data dal Retrò Wine Festival, ospitato nello scenario suggestivo dell'antica chiesa di San Domenico.

Fonte: Latina Oggi.

Intesa: un patto per aiutare l'export vitivinicolo.
Supporto all'internazionalizzazione e allo sviluppo dell'export e definizione di un tavolo di lavoro per studiare e analizzare la filiera lombarda del vino. Questi i primi passi del protocollo tra Ascovilo (Associazione dei consorzi vitivinicoli lombardi) e Intesa San Paolo firmato durante il Vinitaly e divenuto operativo. La filosofia alla base dell'accordo è: la crescita sostenibile va stimolata a finanziata.

Fonte: Gazzetta di Mantova.

Nel 2026 i Mondiali dei "vini eroici".
Nettari di Valtellina coltivati su forti pendenze e terrazzamenti «Ci poniamo l'obiettivo di organizzare in Valtellina nel 2026 i Mondiali dei vini eroici». Lo annuncia Fabio Rolfi, assessore regionale all'Agricoltura. In vista delle Olimpiadi invernali Regione Lombardia, Ersaf e Cervim portano avanti una collaborazione per valorizzare la qualità dei vini montani e promuovere la viticoltura eroica (forti pendenze e terrazzamenti) che caratterizza, in particolare, il territorio che ospiterà parte delle gare sportive.

Fonte: Giorno Alta Lombardia.

Un itinerario tra le nostre tradizioni e bellezze.
Contribuiti regionali al percorso Sondrio-Castione Un itinerario tra le nostre tradizioni e bellezze Dal Pirellone 67.200 euro per illuminare e promuovere il tragitto destinato a residenti e turist. L'assessore Francesca Canovi Sondrio e Castione imbastiscono un percorso Di-Vino. Natura ed enogastronomia, storia e religione: nel progetto "Percorso Di-Vino" ci sono le tradizioni e le bellezze del territorio a comporre un itinerario che si snoda lungo il versante retico in una rete organizzata di percorsi.

Fonte: Giorno Alta Lombardia.

Cantina Canneto, indagati anche 28 conferitori di uve - Cantina di Canneto, indagati 28 produttori.
Non solo gli ex vertici della cantina di Canneto: per la procura la frode del vino sarebbe stata possibile solo con la complicità di altri conferitori di uve e vignaioli del territorio. Nelle carte dell'inchiesta, notificate all'ex presidente e ad altre due persone, destinatarie di un sequestro preventivo da 740mi1a euro, ci sono 28 nomi di titolari di aziende agricole, che risultano indagati per l'accusa di frode in commercio.

Fonte: Provincia - Pavese.

I cambiamenti climatici costringono a ripensare dove sistemare i vigneti.
II convegno all'Enoteca regionale di Broni I cambiamenti climatici costringono a ripensare dove sistemare i vigneti fronte del cambiamento climatico è ora di ripensare alla zonizzazione delle aree vocate per i diversi vigneti». Lo ha detto Alberto Vercesi, docente dell'università Cattolica, al convegno sulle soluzioni in viticoltura contro la siccità, organizzato dalla Coprovi di Casteggio ieri all'Enoteca regionale di Broni.

Fonte: Provincia - Pavese.

Consorzi vitivinicoli Accordo con Intesa.
Banche e aziende Siglato un accordo per il supporto ai processi di internazionalizzazione edi sviluppo dell'export Siglato durante il Vinitaly il protocollo tra Intesa Sanpaolo e Ascovilo, Associazione dei consorzi vitivinicoli lombardi, al quale partecipa il Consorzio vini Igt Terre Lariane. Un primo passo per il sostegno delle aziende attraverso il supporto all'internazionalizzazione e allo sviluppo dell'export partendo dal dato relativo ai primi sei mesi del 2021: l'export di vino italiano ha superato i 3,3 miliardi, in crescita del 15,6% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Fonte: Provincia Como.

Cavalier Vincenzo bolle sorprendenti.
Tenuta Piano di Rustano tra Verdicchio e Malvasia Oltre un secolo di storia. La famiglia Lebboroni era già proprietaria alla fine de11800 di un podere in Cignanello, località nel Comune di Camerino: i fratelli Domenico e Sesto lavorarono duro e iniziarono subito ad allargarsi. Ci sarebbe tanto da raccontare, una storia avvincente che ci proietta alla nostra attualità e a Francesco Lebboroni che ora siede sul ponte di comando («una grande passione perla terra fa mettere il cuore nel nostro lavoro»).

Fonte: Corriere Adriatico Ancona.

Ampelio Bucci vignaiolo dell'anno.
Il premio sarà consegnato domenica a Piacenza Expo PER "THE BEST WINES OF 2021" IL VERDICCHIO CLASSICO BOCCI È IL MIGLIOR BIANCO AL MONDO Ampelio Bucci è il Vignaiolo dell'anno per la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti. Riceverà il premio intitolato a Leonildo Pieropan domenica, 28 novembre, nel corso del Mercato dei Vini a Piacenza Expo. Il suo Verdicchio Riserva Docg Classico ha estimatori in tutto il mondo: questo vino rappresenta il rinascimento del Verdicchio marchigiano. E per questo ha fatto scuola.

Fonte: Corriere Adriatico Ancona.

Benvenuto Brunello. Arriva Wine Lovers con venti sommelier.
Fino al 29 novembre sarà possibile degustare le migliori etichette Ecco come partecipare. Benvenuto Brunello apre le porte ai wine lover. Da oggi al 29 novembre gli enoappassionati potranno dare inizio ad un vero e proprio viaggio degustativo alla scoperta delle nuove annate (Brunello Riserva 2016, Brunello di Montalcino 2017, Rosso di Montalcino 2020, Moscadello e Sant'Antimo) scegliendo tra 119 cantine di Montalcino e oltre 250 diverse etichette con 20 sommelier Ais Toscana a disposizione, per un tasting che capita poche volte.

Fonte: Nazione Siena.

Nella terra dei vini nasce l'olio Igp Toscano Bolgheri.
Nasce nella terra dei grandi vini rossi della Doc Bolgheri e Doc Bolgheri Sassicaia l'olio Igp Toscano Bolgheri, la nuova indicazione territoriale che punta sul potere evocativo, sull'identità e sulla riconoscibilità per meglio veicolare e promuovere la qualità dell'olio extravergine d'oliva prodotto da circa 250 aziende situate nell'areale della Doc Bolgheri e Doc Bolgheri Sassicaia. L'iniziativa nasce con la collaborazione del Consorzio per la tutela dei vini doc Bolgheri e Bolgheri Sassicaia.

Fonte: Tirreno Livorno-Rosignano-Cecina.

Zaia promoter inaugura il wine shop.
Dopo i panni dello scrittore vestiti durante il tour di presentazione del suo libro «Ragioniamoci sopra», il governatore Luca Zaia torna a indossare quelli del pr/promoter e ieri sera è arrivato ad Molo a inaugurare un negozio. Non un esercizio qualunque, sia chiaro. Un negozio di vini nella terra della Docg asolana: l'Asolo Wine Shop nella piazza centrale del paese voluto da due imprenditori - Antonio Dal Bello ed Enrico Bedin - con l'intento di far conoscere le proprie bollicine e promuovere l'Asolo Docg recuperando la storia di uno stabile storico grazie all'operato del contractor Tecnoproject.

Fonte: Corriere del Veneto Treviso e Belluno.

Due vini veronesi nella top 100 dei migliori al mondo.
Un Amarone di Tedeschi e un Custoza Ca' del Magro nella classifica di Wine Spectator Enologia numero uno è un rosso della Napa Valley, un blend di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Petit Verdot. Wine Spectator, come da tradizione dal 1988, ha emesso il suo verdetto e stilato la classifica dei Top loo vini al mondo per il 2021. L'Italia in salotto porta 23 etichette, due delle quali veronesi, l'Amarone della Valpolicella Marne 180 annata 2017 uscito dalla cantina Tedeschi a Pedemonte e il Custoza Superiore Doc Ca' del Magro annata 2019 dell'azienda Monte del Frà di Sommacampagna, rispettivamente al 56mo e 59mo posto.

Fonte: Corriere di Verona.

«Uniamo cantine e paesaggio».
Gli architetti dietro il premio a Zymè «Uniamo cantine e paesaggio». La cantina Zymè di San Pietro in Cariano ha conquistato il premio Global Best Wine Tourism Award, con i complimenti del governatore Luca Zaia. Un premio che la cantina, completata nei 2014, ha ricevuto in virtù della relazione tra «Architettura e Paesaggio» e che segue quello vinto nel 2017 come «Eccellenza del Paesaggio», patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Fonte: Corriere di Verona.

Bottega: «I giovani snobbano stipendi da 1.300 euro netti» - «Offro lavoro a 1300 euro: snobbato».
Bottega «I giovani snobbano stipendi da 1.300 euro netti» Vendemmiatori, ma anche magazzinieri, conduttori di muletti, addetti all'imbottigliamento, commerciali e altre figure di lavoratori sempre più difficili da trovare. Il nuovo allarme sulle crescenti difficoltà a reperire manodopera, soprattutto specializzata, anche in uno dei settori di punta dell'economia trevigiana come il vitivinicolo, arriva dalla Bottega spa di Bibano.

Fonte: Gazzettino Treviso.

Wine shop per l'Asolo Prosecco Due cantine unite in piazza.
Wine shop per l'Asolo Prosecco Due cantine unite in piazza Inaugurata ieri la sfida dei produttori Antonio Dal Bello ed Enrico Bedin Zala: «Grande occasione di promozione del territorio a vocazione turistica» Caner: «Th piacerebbe trovare il logo della regione Veneto sulle etichette». C'era il pubblico delle grandi occasioni ieri per l'inaugurazione del primo e unico negozio dedicato all'Asolo Prosecco Superiore docg.

Fonte: Tribuna Treviso.

Le cantine di vino più ricche d’Italia.
Passione, territorio, spesso tradizione di famiglia. Attività con numeri da capogiro. Essenziale la tecnologia. Il vino italiano produce gioia e anche ricchezza. Quali sono i segreti del successo  in Italia e nel mondo delle cantine storiche? Abbiamo scoperto la vera cultura contemporanea nel mondo del vino delle aziende vinicole che superano i 100 milioni di euro di fatturato.

Fonte: The Way Magazine.

Spazio Conad: sapori dal mondo, più di mille etichette in cantina e le nuovissime casse.
C'è l'aceto balsamico da grattugiare e quello alla birra, la tahina per fare l'hummus, ma anche la micro cantina a gestione familiare maceratese.

Fonte: Cronache Maceratesi.

Vino a tavola: quanto berne a 60 anni.
Il vino a tavola va bevuto con moderazione, soprattutto dai 60 anni in su: ecco quanto consumarne ogni giorno e i possibili effetti dell'abuso sulla salute. Il vino è molte cose. È tradizione, cultura, passione e gusto. Ma è anche socialità, perché per molte persone è difficile pensare a una cena tra amici senza questa bevanda, nonché un'abitudine.

Fonte: Il Giornale.

Torna il Torino Wine Week, 70 produttori da tutta Italia.
Con Notte delle bollicine, l'11 dicembre brindisi sotto la Mole. Il Torino Wine Week, il festival del vino del capoluogo piemontese torna, da sabato 11 a domenica 19 dicembre, con una speciale Winter Edition per brindare al Natale.

Fonte: ANSA.

Consorzio Chianti Classico, entro 1 luglio approvazione UGA.
Manetti, data attesa da ministero per nome borgo in etichetta. E' questo l'obiettivo temporale che il Presidente del Consorzio del Chianti Classico Giovanni Manetti, si pone per poter vedere definitivamente approvate, dal Ministero delle Politiche Agricole, le Unità Geografiche Aggiuntive (UGA), indicazioni territoriali che il Consorzio ha deciso di inserire quale ulteriore e più precisa identificazione delle aree di produzione del Gallo Nero.

Fonte: ANSA.

Be.Come, a Siena due giorni tra vino e creatività made in Italy.
Sabato e domenica oltre trenta aziende del mondo del vino toscano incontrano i protagonisti del made in Italy, tra moda, design e green economy. Due giorni dedicati al vino e al Made in Italy il 27 e 28 novembre a Siena, al complesso Museale di Santa Maria della Scala, in piazza Duomo. Il progetto è Be.Come creato da Allumeuse Communication in collaborazione con Confagricoltura Siena e Comune di Siena.

Fonte: Corriere Fiorentino - Corriere della Sera.

Vino Santo Trentino, antica storia e longevità infinita.
Quello prodotto in soli 9 Comuni della Valle dei Laghi, e con volumi modesti, si può definire il vino dell’attesa, dato che è ottenuto dopo uno degli appassimenti più lunghi conosciuti. Il Vino Santo Trentino, da non confondersi con il “Vin Santo” toscano, ha una storia antica e che ha contraddistinto la viticoltura della Valle dei Laghi, ovvero quella vallata che da Riva del Garda sale verso Madonna di Campiglio. Le fonti storiografiche narrano di un “vino dolce e liquoroso” che fu servito ai partecipanti al Concilio di Trento del 1545, ospiti del Castello di Toblino.

Fonte: La Gazzetta del Gusto.

Italia leader globale dell’export di vino.
Boom di vendite in Cina. Negli Usa cresce il triplo. dei concorrenti francesi. Trend di ripresa nelle vendite sui mercati nazionali e internazionali per il vino. L’Italia si conferma il primo Paese esportatore mondiale per volumi, seguita dalla Francia (prima per valore). È quanto emerge dall’Osservatorio di Federvini con con Nomisma e Trade Lab relativamente al periodo gennaio-settembre 2021.

Fonte: Quotidiano.net.

Grazie per l’ascolto, vi ricordiamo che le news di oggi, sono state offerte da Fare Cantina, impianti completi di confezionamento e imbottigliamento del vino.

A risentirci a domani.

Style Selector
Select the layout
Choose the theme
Preset colors
No Preset
Select the pattern
EnglishItalian