News Vitivinicole Wine Idea mercoledì 28 luglio 2021!

Buongiorno.

Wine Idea presenta le news di mercoledì 28 luglio 2021, con il contributo di Fare Cantina, impianti completi di confezionamento e imbottigliamento del vino.

Santa Margherita, utile doppio.
La multinazionale vinicola della famiglia Marzotto è riuscita a rafforzare il patrimonio netto Santa Margherita, utile doppio Perso il 9% dei ricavi, ma il margine industriale è da record. Nel 2020 Santa Margherita perde i19% dei ricavi, ma il margine industriale sale al massimo storico e l'utile netto raddoppia. La multinazionale veneta, che fa capo alla famiglia Marzotto, è riuscita a difendere la redditività e rafforzare il patrimonio netto anche grazie alla rivalutazione dei beni d'impresa per 101 min di euro e al patent box, con un beneficio di 6 mln.

Fonte, Italia Oggi.

Brunello, anteprima solitaria. A novembre.
A novembre Strappo del Re Brunello di Montalcino. Sembrava quasi impossibile, si ipotizzava un compromesso guidato dalla regione Toscana, ma, alla fine, il consorzio capitanato da Fabrizio Bindocci ha lasciato le Anteprime di Toscana. Con disappunto degli altri 4 consorzi storici che da 11 anni partecipano alla manifestazione finanziata, in buona parte, dalla regione.

Fonte: Italia Oggi.

Regno Unito, import vino più facile.
Minor burocrazia per l'import di vino nel Regno Unito. Il governo Uk ha annunciato l'intenzione di rimuovere i requisiti di certificazione VI-1 per il vino importato. Lo sottolinea l'Agenzia Ice di Londra: «Il tanto agognato taglio della burocrazia per le importazioni di vino non solo consentirebbe un risparmio annuale agli amanti del vino britannici di130 mln di sterline all'anno, ma soprattutto garantirebbe continuità negli scambi».

Fonte, Italia Oggi.

I segreti del successo del vigneto bio.
I loro vini, prodotti sulle colline marchigiane, sono esportati in tutto il mondo, dagli Stati Uniti all'Australia, passando per la Cina. %Weer e Massingliano Bartolomei, a capo del Pazienda Ciù Ciù, dal 1996 hanno convertito tutta la produzione all'insegna del green, migliorando qualità del terreno e dell'ecosistema. Rinunciando alla chimica.

Fonte: Panorama.

Genagricola: spin off del vino, alleanze per il Leone Alato - Genagricola vara lo spin off del vino, export e alleanze per il Leone Alato.
Le cinque Tenute contano Boccardo: «Elevato su 750 ettari e producono il potenziale di crescita 4 milioni di bottiglie l'anno sui mercati internazionali» Giorgio dell'Orefice Sarà presentata a giorni Le Tenute del Leone Alato, spinoff dell'area vitivinicola di Genagricola, la società di proprietà delle Assicurazioni Generali tra le principali aziende agricole italiane.

Fonte, Sole 24 Ore.

Basket Bond di filiera per l'entertainment.
Quattro mesi fa la prima operazione nel settore vinicolo, ora nuova tranche per la cultura Amesi dalla prima operazione nel settore vitivinicolo, il Basket Bond di filiera - programma da 200 milioni di euro destinato al sostegno delle imprese appartenenti alle filiere strategiche italiane - chiude la seconda tranche, questa volta a sostegno della cultura, con focus sulla produzione e distribuzione cinematografica e televisiva.

Fonte: Sole 24 Ore.

La Spergola la tradizione di moda - Scommessa vinta La Spergola affascina i consumatori.
Dieci anni fa l'operazione di rilancio di questo vitigno antico Gli sforzi della Compagnia e dei produttori ora sono ripagati. Un'operazione di riscoperta e al tempo stesso di innovazione che sta dando importanti frutti. Una tradizione recuperata e in parte "creata" ex novo, grazie a un positivo sforzo di collaborazione tra soggetti pubblici e privati.

Fonte: Gazzetta di Modena-Reggio-Nuova Ferrara Economia&Lavoro.

Lambrusco e turismo Medici Ermete chiede un'alleanza per il territorio.
Nel 2019 la cantina ha ospitato più di 10mila persone «Portare il mondo in Emilia è il nostro motto» el 2019, prima che la pandemia sconvolgesse le nostre y \ abitudini, Medici Ermete ha ospitato oltre 10mila persone per eventi e degustazioni. La "Tenuta La Rampata" di Montecchio è il fulcro della hospitality aziendale. Si tratta di una costruzione risalente all'Ottocento immersa nel verde dei vigneti lungo la vallata del fiume Enza.

Fonte, Gazzetta di Modena-Reggio-Nuova Ferrara Economia&Lavoro.

Consorzio vini a palazzo Martinengo, si deve attendere.
Niente da fare. Non sarà Calici di stelle, la storica manifestazione che ad agosto celebra i vini di Valtellina e Valchiavenna, a salutare la nuova sede del Consorzio a Sondrio. Per l'inaugurazione degli spazi a palazzo Martinengo bisognerà attendere ancora. Quanto non è dato sapere, né l'assessore comunale al Turismo Michele Diasio, né il direttore del Consorzio Andrea Gandossini vogliono sbilanciarsi..

Fonte, Provincia Sondrio.

L'asta del Barolo sostiene progetti di utilità sociale.
Una grande gara di beneficenza per progetti dl utilità sodale. Sabato 3o ottobre si terrà «Barolo en Primeur». Questo evento, unico In Italia, è organizzato dalla Fondazione Crc, insieme alla Fondazione Crc Donare e in collaborazione con il Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogllani. A ogni progetto • saranno abbinate 15 barrique, ottenute da uve di nebbiolo da Barolo, donate a favore dei maggiori sostenitori dei previsti progetti non-profit.

Fonte:  Corriere Torino.

I bio-produttori riuniti ad Asti col vignaiolo Johnson Righeira.
L'autore di indimenticabili motivi dell'estate i\nni '80 ora coltiva l' Erbaluce. E' un Moscato d'Asti il primo vino biologico certificato in Italia: era il 1992. Ad Asti dal 2006 si svolge «Vinissage», salone del vino biologico animato dai piccoli vignaioli bio piemontesi. Nell'Astigiano, dall'Anagrafe Agricola Piemonte, risultano 154 aziende viticole biologiche per un totale di 662 ettari.

Fonte: Stampa Asti.

Ora appuntamento in Douja con la rassegna "Vinissage".
Da sabato 11 settembre a domenica 3 ottobre i vignaioli Bio esporranno i loro vini selezionati alla Cascina del Racconto Ora appuntamento in Douja con la rassegna "Vinissage" Alla Douja d'Or, da sabato 11 settembre a domenica 3 ottobre, si terrà "Vinissage alla Douja": venerdì, sabato e domenica dalle 18 all'una (la domenica anche dalle 11 alle 14) l'Associazione Produttori del Vino Biologico sarà alla Cascina del Racconto (via Bonzanigo, 46).

Fonte: Stampa Asti.

Due serate tra i filari a Bricco Lù Agrifestivai in vigna a Capelli.
Doppia iniziativa per un week end sotto le stelle: a Costigliole agri-eno-concerto nell'azienda di Sergio Gozzellino. Sui colli del Moscato l'appuntamento nel relais di Anna Ghione Due serate tra i filari a Bricco Lù Agrifestival in vigna a Canelli ' estate astigiana punta sugli appuntamenti in vigna.

Fonte: Stampa Asti.

Grandinata sulle vigne "Persa metà produzione dell'uva per il Prunent".
Gli agricoltori ossolani: "I danni sono davvero ingenti". Dopo la gelata di aprile è arrivata anche la grandine a mettere in difficoltà gli agricoltori ossolani. «Il 60 per cento della produzione di vite della zona di Trontano è andata persa».

Fonte: Stampa Novara-Vco.

«L'enoturismo rappresenta una leva strategica e indiscussa per la ripresa».
Prendere per la gola i turisti e portarli nei luoghi del vino italiano, che hanno tutti caratteristiche tali da renderli unici e indimenticabili. Se n'è parlato l'altra sera a Lecce sulla bella terrazza di Palazzo BN alla presentazione del libro "Turismo italiano del vino" (Ed Agricole), uno degli appuntamenti della rassegna organizzata dal Comune, "Lecce in Scena".

Fonte: Gazzetta del Salento.

Cresce il vino di qualità - Agricoltura, cresce il vino di qualità in Sicilia.
Salgono a 120 le produzioni dell'Isola meritevoli di menzione nell'elenco pubblicato come ogni anno dalla Regione Agricoltura, cresce il vino di qualità in Sicilia Si tratta di uve coltivate e vinificate secondo specifici disciplinari di produzione e che generano un prodotto Dop Protocolli rigidi che permettono agli imprenditori di legittimare il prodotto. La nuova strada verso il futuro per l'agricoltura passa attraverso la ricerca di una sempre maggiore qualità del prodotto vitivinicolo.

Fonte: Quotidiano di Sicilia.

In Sicilia export in crescita.
Cresce a doppia cifra l'export dei vini siciliani nel primo quadrimestre dell'anno. A certificarlo è Wine Monitor, l'Osservatorio di Nomisma sul mercato del vino, nella sua ultima relazione. I numeri sono notevoli, tanto che l'export dei vini bianchi prodotti in Sicilia nei primi quattro mesi del 2021 cresce addirittura del 45% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Fonte: Quotidiano di Sicilia.

L'orologio blu della Locman dedicato al vino marino Nesos.
Il modello scelto è un inossidabile classico con la cassa in acciaio. E blu come le profondità del mare, da cui emergono le uve che lo producono, l'orologio realizzato da Locman dedicato a Nesos, il vino marino dell'azienda agricola Arrighi. Un orologio iconico per un vino che ha fatto parlare di sé nel mondo.

Fonte: Nazione Grosseto-Livorno.

Piacciono i vini delle nostre cantine Premi al Decanter Word Award.
I vini prodotti nelle colline della bassa Toscana hanno ottenuto importanti riconoscimenti. Due vini prodotti dalla cantina di Pitigliano, grazie alla consulenza dell'enologo Michela Bussu, sono stati premiati al Decanter Word Wine Award 2021. Sono stati esaminati 18.094 vini provenienti da 56 diverse nazioni. In 15 giorni consecutivi dello scorso mese di giugno 170 esperti giudici, compresi 44 Masters of Wine e 11 Master Sommeliers hanno assegnato i seguenti premi a 50 vini Best in Show, 179 Platinum, 635 Gold, 5607 Silver and 8332 Bronze Medals.

Fonte: Nazione Grosseto-Livorno.

Wine Spectator premia le cantine di Bottega del Vino e Caffè Dante.
Wine Spectator premia le cantine di Bottega del Vino e Caffè Dante. La bibbia del vino mondiale, la rivista americana Wine Spectator, ha sciolto le riserve e premiato le migliori carte vini al mondo dei ristoranti e Verona ha portato a casa due prestigiose conferme: il Grand Awards, il premio più importante, alla Bottega del Vino, di proprietà delle Famiglie Storiche e guidata da Luca Nicolis e il Best of Award of  Excellense, al Caffè Dante Bistrot, della cantina Tommasi, guidato da Gianpaolo Spinelli.

Fonte: Arena.

La Valpolicella nei Paesaggi storici - Promosse le colline terrazzate Sono «paesaggi rurali storici».
Le colline terrazzate entrano nel registro nazionale. La Valpolicella nei Paesaggi storici. Obiettivo raggiunto: sono state iscritte nello specifico registro nazionale del ministero Promosse le colline terrazzate Sono «paesaggi rurali storici» Esultano i sindaci di Negrar, San Pietro in Cariano, Sant'Ambrogio, Fumane e Marano dopo un lavoro durato quattro anni.

Fonte: Arena.

Iwb, chiusa la fusione con Enoitalia I Pizzolo in cda.
Si è perfezionata ieri l'operazione con cui Italian Wine Brands, gruppo del vino quotato in Borsa, ha acquisito il i00% di Enoitalia, casa vinicola riferibile alla famiglia Pizzolo e con sedi a Calmasino (Verona) e Montebello Vicentino (Vicenza). L'operazione, che vale 150,5 milioni di euro, sottintende anche un reinvestimento di 45,5 milioni in aumento di capitale in Iwb da parte dei Pizzolo, che ne divengono i primi azionisti con il 15,996.

Fonte: Corriere del Veneto Venezia e Mestre.

Prosecco irregolare l'urlo di Scopel (Umf): «Non demonizziamo un intero settore».
Salvagno: «Tolleranza zero contro frodi e sofisticazioni» Facchin: «Plauso alla GdF, speculazioni danneggiano tutti» Preoccupa anche il moltiplicarsi.

Fonte: Corriere delle Alpi.

Coldiretti e Cia sul Doc contraffatto «Bisogna stroncare la rete dei falsari».
Tempi sempre più stretti per il futuro della cantina sociale di Canneto Pavese, dei suoi 150 soci e vendemmia sempre più in bilico. "Indignazione". È la parola più ricorrente per le bollicine falsificate. Pesanti le reazioni in queste ore per quei cinquemila litri di Prosecco contraffatto finiti sotto sequestro, insieme a una tonnellata di zucchero destinato alla sofisticazione di vino bianco comune spacciato come "bollicine" Doc.

Fonte: Tribuna Treviso.

Da agosto lo sblocco di 6.050 ettari di Glera.
Dal 1° agosto saranno sbloccati 6.050 ettari di Glera a terra che diventeranno Prosecco. 11 valore dell'operazione ammonta ma 96 milioni e 800 mila euro. I1 Consorzio di tutela Prosecco Doc si è visto costretto a chiedere questo riconoscimento alle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia perché le avverse condizioni meteo ridurranno la produzione vendemmiale, quella fra un mese e mezzo, del 20 per cento, mentre la domanda di bollicine sta aumentando almeno del 15 per cento.

Fonte: Tribuna Treviso.

La cantina Fiorano conquista un nuovo oro al Concours Mondial de Bruxelles.
E’ un anno da incorniciare per l’azienda agricola Fiorano di Cossignano (Ascoli Piceno), che dopo gli ori conquistati all’Internationaler Bioweinpreis 2021 e ai Decanter World Wine Awards 2021, si aggiudica una nuova medaglia d’oro con uno dei suoi vini di punta.

Fonte: Farodiroma.

ALLE CANTINE DI FRANCIACORTA 30 ROSÈ IN DEGUSTAZIONE IN OCCASIONE DEL FESTIVAL.
In occasione dell’ormai tradizionale appuntamento con il Festival del Franciacorta, che quest’anno ricorre nei due weekend dell’11–12 e 18-19 settembre, Cantine di Franciacorta (noto e fornitissimo Wine Store di Erbusco, vetrina completa di tutte le etichette franciacortine e dei più pregiati vini italiani e stranieri) organizza ancora una volta nel suo accogliente salotto un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati di Franciacorta, ovvero una degustazione davvero unica di Franciacorta Rosé.

Fonte: Virtù Quotidiane.

Cantina Lilliu: arriva Calici di Stelle 2021.
La serata si svolgerà nei vigneti della cantina ad Ussaramanna. Sarà una serata dedicata alle stelle, al vino e alla frase, cosa fa girare il mondo.

Fonte: Le Strade del Vino.

Autoclavi stracolme di prosecco “in nero”: ecco come alcuni vinificatori falsano la contabilità.
Dietro le quinte della corsa all’«oro frizzante». L’Ispettorato Repressione Frodi è composto da un team di 25 persone: «Irregolarità più diffuse nelle realtà piccole, ma in passato era peggio».

Fonte: la tribuna di Treviso.

Il rapper Gué Pequeno fa il bagno nel Prosecco Docg: scoppia la polemica.
Dopo aver soggiornato all’Hotel Ristorante Ca’ del Poggio, il 40enne si è spostato presso la cantina della famiglia Ceschin in via Colle. Da qui è stata pubblicata una stories su Instagram che vedeva il noto entertainer sorseggiare un calice di Prosecco Docg all’interno di una vasca ricolma di vino.

Fonte: la tribuna di Treviso.

Il programma della 45ᵃ Festa del Vino di San Martino della Battaglia.
Dall’11 al 15 agosto torna la Festa del Vino a San Martino della Battaglia, organizzata dal Gruppo Sportivo della frazione desenzanese.

Fonte: gardapost.

Vino: anche dopo lockdown non si arresta crescita e-commerce.
Non si arresta la corsa dell'e-commerce del vino. Secondo il recente Rapporto Nomisma Wine Monitor sulle vendite nel canale off-trade in Italia, realizzato in collaborazione con NielsenIQ, le vendite di vino nei siti generalisti (catene distributive + Amazon) registrano per il primo semestre 2021 una crescita a valore del 351% e del 310% a volume rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente che comprendeva due mesi di lockdown totale (e quindi di crescite esponenziali negli acquisti di vino on-line da parte degli italiani).

Fonte: Agenzia ANSA.

Se la plastica usa gli scarti del vino brinda anche il Pianeta.
AgroMateriae, una startup emiliana, trasforma bucce d’uva e vinaccioli in una polvere che può essere miscelata fino al 60% a  plastiche e bioplastiche. Oltre al risparmio economico nei processi di realizzazione, accelera la biodegradazione.

Fonte: La Repubblica.

La birra protagonista della ripresa: batte anche vino e caffè.
Lo studio commissionato da Osservatorio Birra all’Istituto Piepoli, che mostra attese e speranze degli italiani verso l’estate e le riaperture. Per 1 italiano su 4 il piacere più grande è andare al ristorante con gli amici e passare una serata insieme davanti a una birra.

Fonte: Horeca News.

Il vino più antico d'Italia e i gioielli più prestigiosi di Venezia sono sigillo di conquiste e passioni.
Dal Rinascimento a oggi, storia di una tenuta agricola e di una gioielleria secolare che hanno conquistato teste coronate e attrici dagli occhi color zaffiro. Venezia città di conquiste, incontri, perdite e trionfi. Nella sua piazza più celebre, quella di San Marco, sorge una delle più antiche e prestigiose gioiellerie d’Italia: Nardi, la cui leggenda si sposa perfettamente con quella del luogo magnifico del quale è ospite.

Fonte: marieclaire.com.

Il vino buono si fa dall'uva buona.
Ilsa Grader e IlsaC-On sono le innovative soluzioni proposte da Ilsa per la viticoltura specializzata. Per fare il vino buono serve l'uva buona. La continua innovazione negli ultimi anni delle tecniche di vinificazione ha sicuramente aiutato sia i produttori che i consumatori, in termini di qualità e sicurezza, eliminando eventuali difetti che prima si potevano manifestare in occasione della fermentazione.

Fonte: Agronotizie.

Giovanni Taranto agli Incontri con l’autore e con il vino.
Giovedì 29 luglio al palaPineta di Lignano presenterà il suo romanzo 'La fiamma spezzata'. Proseguono gli Incontri con l’autore e con il vino, promossi dall’Associazione Lignano nel Terzo Millennio presieduta da Giorgio Ardito.

Fonte: Il Friuli.

'Vini italiani e mercati mondiali': aperte le iscrizioni alla settima edizione del master.
Il corso di alta formazione per gli ambasciatori del vino italiano è promosso dalla Scuola Sant’Anna di Pisa in maniera congiunta con Università di Pisa, Università per Stranieri di Siena, Università di Siena, in collaborazione con Associazione Italiana Sommelier (Ais).

Fonte: La Nazione.

Basta "flirt estivi", la Germania sedotta dai vini rosa tutto l'anno.
Tedeschi pazzi per l'aperitivo, ma non solo: i rosé, prosecco compreso, hanno conquistato una notevole fetta di mercato e sono in crescita e i tedeschi sono i terzi importatori al mondo. Clima più caldo, moda e abbinamenti gastronomici con verdure e piatti orientali alla base del successo.

Fonte: La Repubblica.

Il vino Spergola finisce in vetrina E l’assessore premia i negozianti.
L’assessore scandianese alla città attiva Matteo Caffettani lunedì mattina ha premiato i vincitori del contest vetrine lanciato dal Comune nell’ambito delle iniziative Spergolab nate per la valorizzazione della Spergola in un contesto di coinvolgimento delle attività commerciali di Scandiano.

Fonte: Il Resto del Carlino.

Grazie per l’ascolto, vi ricordiamo che le news di oggi, sono state offerte da Fare Cantina, impianti completi di confezionamento e imbottigliamento del vino.

A risentirci a domani.

Leave a comment

News Vitivinicole Wine Idea martedì 27 luglio 2021!

Buongiorno.

Wine Idea presenta le news di martedì 27 luglio 2021, con il contributo di Fare Cantina, impianti completi di confezionamento e imbottigliamento del vino.

Le vendite di champagne ripartono dopo la battuta d'arresto del 2020.
Le vendite di champagne ripartono dopo la battuta d'arresto del 2020. Le vendite di champagne, dopo la pesante battuta d'arresto nel 2020 dovuta alla crisi sanitaria, rimettono il turbo. E anche la produzione quest'anno dovrebbe avvicinarsi al livello record del 2019. C'era dunque un clima sereno alla tradizionale riunione tra vignaioli e maison per decidere il rendimento prima della vendemmia: il valore è stato fissato a 10 mila chilogrammi di uva per ettaro, ossia un livello molto prossimo a quello del 2019, anno storico per l'appellazione francese.

Fonte, Italia Oggi.

Lo spumante da record del mondo ideale per gli anniversari.
Vent'anni dopo... ben si potrebbe accostare la vicenda dell'Alta Langa alla trilogia di Alexandre Dumas, eccelso gastronomo (il suo Grande dizionario di cucina resta un monumento culturale). I tre moschettieri possono essere la glorificazione di Barolo, Barbaresco e Nebbiolo, Il visconte di Bragelonne è il riconoscimento Unesco delle colline di Roero Langhe-Monferrato, ma il 20 anni dopo è celebrare la nascita del consorzio degli spumanti più esclusivi d'Italia: l'Alta Langa.

Fonte: La Verita'.

Enoturismo una app per trovare le eccellenze.
Ha fatto il suo debutto l'evoluzione dell'App Percorsi con la sua declinazione Abruzzo Wine Experience, ultima tappa del progetto a sostegno dell'enoturismo a cui il Consorzio dei vini d’Abruzzo sta lavorando da diversi anni. lei"' una veste totalmente rinnovata, la App arriva proprio in un momento in cui si può ricominciare a viaggiare e a scoprire le tante bellezze del territorio abruzzese, a partire dal suoi vini.

Fonte, Messaggero Abruzzo.

Vini e pesce di Romagna appuntamento a Castrocaro.
Le eccellenze gastronomiche della costa adriatica incontrano i grandi vini della Romagna. Oggi alle 18.30 nella sede di Poggio della dogana a Castrocaro terme e Terra del sole, mare e collina si incontreranno per una cena con degustazione in un panorama unico. Il menu, a base di pesce, è curato da Akàmì bistrot di Ravenna. Palcoscenico naturale dell'evento gastronomico in programma oggi a Poggio della dogana, in via Luigi Mengozzi 18, saranno le dolci e sinuose colline di Castrocaro terme e Terra del Sole saranno.

Fonte: Corriere Romagna Forli'-Cesena.

L'agroalimentare va controcorrente e ignora gli effetti della pandemia.
Lo scorso anno il valore della produzione è cresciuto dell'8% Modena è seconda ed esporta il 18,5% del totale regionale L'assessore Mammi: «Siamo primi in Europa per Dop e Igp» Giovanni Medici Un 2020 in ripresa per l'agricoltura regionale e modenese, nonostante il Covid. Lo conferma il Rapporto 2020 sul sistema agroalimentare dell'Emilia-Romagna, giunto alla 28esima edizione e frutto della collaborazione tra Regione e Unioncamere regionale, presentato ieri mattina.

Fonte, Gazzetta di Modena.

Salta Sagralea, la rassegna destinata a valorizzare la produzione vinicola.
Albenga: gli organizzatori danno appuntamento al 2022 Salta Sagralea, la rassegna destinata a valorizzare la produzione vinicola. Due tra gli eventi più attesi dell'estate in Riviera sono costretti ad allungare il lockdown sino al 2022. Anche quest'anno salta «Sagralea», considerata la Vinitaly della Liguria con la sua importante rassegna dedicata alle aziende vitivinicole del Ponente e del resto della regione.

Fonte: Stampa Savona.

Riccagioia, la svolta La Fondazione è realtà - Riccagioia, parte il nuovo corso Una Fondazione per il rilancio.
Ufficializzata davanti al notaio la nascita dell'ente che gestirà il polo vitivinicolo Partner pubblici e grandi aziende private nel piano a sostegno dell'agricoltura. È nata la "Fondazione Riccagioia", l'ente che si occuperà per i prossimi anni del rilancio e della gestione del polo vitivinicolo oltrepadano di Torrazza Coste, nato a seguito di un lascito di Carlo Gallini e passato attraverso molte vicissitudini fino all'esito positivo di questi giorni.

Fonte: Provincia - Pavese.

Enosophia, un successo annunciato.
Passa in archivio l'edizione numero due di Enosophia, il festival del vino di Sant'Elpidio a Mare patrocinato dal Comune in collaborazione con partner di eccezione quali Tipicità, Assoenologi Marche e l'associazione Di Arte in Vino. Domenica sera, sul palco di piazza Matteotti, il brio e la frizzantezza di Tinto ha messo il punto interrogativo su una manifestazione che sta sempre più prendendo piede tra gli amanti del vino e non solo, quest'anno tappa di punta del Grand Tour delle Marche

Fonte, Resto del Carlino Fermo.

'Consorzio Asti' e Confagricoltura: progetto comune.
Lavorare insieme II momento è favorevole. «È importante assecondare il mercato, contemperando le legittime aspettative di maggiori ricavi con una sana prudenza, per consentire il mantenimento dell'ottimale equilibrio produttivo — commerciale». L'assemblea del Consorzio per la tutela dell'Asti si esprimerà in questi termini sulla resa vendemmiale 2021 per il Moscato d'Asti e l'Asti Docg.

Fonte, Monferrato.

Enoturismo, 19 cantine a confronto.
II successo dell'evento "Vinocultura": 800 gli assaggi offerti al pubblico. La Res (Rete enoturismo Sardegna), parla di successo, dell'evento promozionale Vinocultura, tenutosi sabato in paese. «Vino, accoglienza, cultura e buon cibo—affermano gli organizzatori — di fronte a un pubblico di operatori del settore enologico e turistico, la Sardegna si è presentata sabato a Loceri con un evento promozionale esperienziale, incentrato sulle eccellenze territoriali e gastronomiche dell'isola».

Fonte:  Nuova Sardegna.

Settore vinicolo, le coop adesso vedono la ripresa.
Il barometro dell'Ire. II. clima di fiducia nel comparto frutticolo al momento è positivo Per le cantine ad aprite aumento di vendite del. 50% rispetto al. 2020. Fiducia per nove su dieci. I giudizi delle coop agricole su redditività e prezzi erogati ai produttori nel 2021 sono relativamente positivi. In miglioramento rispetto allo scorso anno appare soprattutto la situazione del settore vitivinicolo, che segnala un consistente aumento delle vendite. Il comparto lattiero-caseario esprime invece forti preoccupazioni circa l'andamento dei costi operativi.

Fonte: Alto Adige.

Grandinata eccezionale: vigneti ko Feltrino e Valbelluna, danni gravi.
Confagricoltura e Coldiretti: a terra anche mais, soia, frutta e ortaggi. Chicchi di grandine come albicocche. E per i vigneti del Feltrino (ma anche per altre colture) non c'è più nulla da fare. La grandinata di domenica pomeriggio ha colpito duro nel Basso Feltrino. Le perdite, per quanto riguarda l'uva, arrivano fino al 100% del raccolto.

Fonte: Corriere del Veneto Treviso e Belluno.

Vino bianco e zucchero, sequestrato Prosecco-truffa Zaia furioso: «Traditori».
Operazione della Finanza, nei guai aziende trevigiane e bellunesi di Milvana. «Vino scadente contraffatto, Prosecco tarocco, zucchero, questi signori hanno fatto quanto di peggio fosse possibile per rovinare il buon nome delle produzioni vinicole venete». Il governatore del Veneto Luca Zaia non usa mezze misure per condannare il comportamento di due aziende vitivinicole finite nel mirino della guardia di finanza di Conegliano nell'ambito dell'operazione «Opson X» contro la contraffazione e il commercio illegale di prodotti alimentari.

Fonte: Corriere del Veneto Venezia e Mestre.

Via Mazzini, nell'ex Supercinema è pronto a partire Signorvino.
II palazzo acquistato da Veronesi Via Mazzini, nell'ex Supercinema è pronto a partire Signorvino. Dei turnover commerciali in centro storico è forse quello più chiacchierato. E inizierà a prendere forma venerdì, quando aprirà il nuovo Signorvino. Parliamo del vecchio palazzo del Supercinema di via Mazzini. L'acquisto dell'area commerciale da parte di Sandro Veronesi risalirebbe ad alcuni anni fa.

Fonte: Corriere di Verona.

Prosecco Doc, ma senza etichette: maxi-multa all'imprenditore feltrino.
Il blitz dei finanzieri nell'azienda dopo controlli nel Trevigiano FELTRINO Si è allargata fino al Feltrino l'indagine della Guardia di Finanza trevigiana nell'ambito dell'operazione internazionale "Opson X" con 5.000 litri di vino e una tonnellata di zucchero sequestrati. Quasi 2mila bottiglie sono state acquisite dalla tenenza della Guardia Finanza di Feltre in un'azienda vitivinicola feltrina non appartenente al Consorzio Coste del Feltrino.

Fonte: Gazzettino Belluno.

Le Confraternite di Valdobbiadene e Asolo «Non fa parte della nostra storia e della Docg».
«No alla versione rosé del Valdobbiadene e Asolo Prosecco Superiore Docg. Snatura il vino, svilisce la sua storia e lo sradica dal suo territorio di produzione e di origine». Con una nota congiunta le Confraternite di Valdobbiadene e Asolo-Montello prendono una posizione decisa e inequivocabile, figlia non di un arroccamento purista ma della volontà di salvaguardare la tradizione, bocciando di netto «quella che appare come una mera strategia di marketing, fredda ed aggressiva».

Fonte: Gazzettino Treviso.

Il Consorzio Doc mette in guardia «Non comprate le "bottiglie nude"».
Il Consorzio della Doc esprime grande soddisfazione per l'operazione della Guardia di finanza e evidenzia il fenomeno delle cosiddette "bottiglie nude", senza etichetta e fascetta. «Dobbiamo lavorare molto sulla comunicazione scoraggiando il consumatore dall'acquisto di questi prodotti. È come vendere Luis Vuitton da ambulanti per strada» spiegano dalla Doc. L'Italian sounding con prodotti adulterati da Cina, Moldovia o Romania è una cosa, ma il prosecco tarocco made in Veneto è un'altra.

Fonte: Gazzettino Treviso.

Autoclavi stracolme di spumante "in nero" Così alcuni vinificatori falsano la contabilità.
L'Ispettorato Repressione Frodi è composto da un team di 25 persone «Irregolarità più diffuse nelle realtà piccole, ma in passato era peggio» Autoclavi stracolme di spumante "in nero" Così alcuni vinificatori falsano la contabilità Le sanzioni possono arrivare a 140 euro per ogni ettolitro non dichiarato ha nuova corsa all'oro frizzante del Prosecco vede gareggiare tanti onesti produttori ma anche qualche "corsaro" senza scrupoli, che non si fa problemi a commercializzare finti vini Doc senza etichetta, realizzati con processi produttivi misteriosi visto che nessuno, senza un adeguato tracciamento, potrà mai verificare cosa contenga quella bottiglia, dove sia stata realizzata, che procedura sia stata seguita.

Fonte: Tribuna Treviso.

Le Confraternite contro il Rosé delle Docg.
Le Confraternite di Valdobbiadene e Asolo-Montello prendono posizione: «No alla versione rosé del Valdobbiadene e Asolo Prosecco Superiore Docg Snatura il vino, svilisce la sua storia e lo sradica dal suo territorio di produzione e di origine». Per ora il Rosé è esclusiva della Doc.

Fonte: Tribuna Treviso.

Montello Rosso Leterre vince il "Città del Vino".
Medaglia d'oro per il "Montello Rosso Docg 2015" prodotto da Vini Leterre, azienda agricola di Covolo, alla 19esima edizione del concorso enologico internazionale "Città del Vino" tenuto a Castelvetro di Modena. «E' stata una vittoria del territorio e della passione - commenta il consigliere con delega all'agricoltura del Comune di Pederobba. Vini Leterre, guidata dalla giovanissima e intraprendente Federica Andrighetto, che sta interpretando l'impostazione tradizionale data dalla sua famiglia alla cura dei vigneti di proprietà, sta registrando davvero un successo dopo l'altro.

Fonte: Tribuna Treviso.

Südtirol Alto Adige Doc Bianco 2020 Laven Bio, Cantina Bolzano.
Alte aspirazioni per il Südtirol Alto Adige Doc Bianco 2020 Laven Bio di Cantina Bolzano. Il nuovo vino di casa Kellerei Bozen, riservato al mercato Horeca, punta a esaltare la lava vulcanica da cui ha avuto origine la piastra porfirica bolzanina. Il nome “Laven” non è infatti un caso.

Fonte: WineMag.it.

Germania, distrutta la più antica cantina di vini .
Mentre l'Europa occidentale cerca di ritornare alla normalità dopo le devastanti inondazioni mortali della scorsa settimana, s tirano le somme dei danni. Una storica cooperativa vinicola tedesca ha descritto l'impatto sulla propria attività come "devastante". L'azienda Mayschoss-Altenahr, vicino al fiume Ahr a sud di Bonn, è stata fondata più di 150 anni fa ed è ritenuta la più antica al mondo. Il maltempo ha spazzato via tutto. Lasciando nelle cantine solo fango e materiale distrutto.

Fonte: euronews Italiano.

Le Langhe piangono la scomparsa di Mauro Daniele, fondatore della cantina “Le Strette”.
Si è spento nella giornata di ieri Mauro Daniele, 57 anni, figura di spicco del mondo enologico del Roero e delle Langhe. Fondatore insieme al fratello Savio della cantina “Le Strette”, si trovava presso l’Hospice di Bra a causa di una malattia contro cui combatteva da tempo.

Fonte: IdeaWebTv.

Cantina di Canneto il tempo stringe vendemmia in bilico.
Tempi sempre più stretti per il futuro della cantina sociale di Canneto Pavese, dei suoi 150 soci e vendemmia sempre più in bilico.

Fonte: La Provincia Pavese.

Cena in Vigna ai Castelli Romani: una serata immersi nella natura.
Cena in vigna è l'evento enogastronomico proposto da Sintesi e Cantine Santa Benedetta per il prossimo 28 luglio. Presso Cantine Santa Benedetta - La Camera da Pranzo a Monte Porzio Catone, immersi nella natura e nei vigneti, si potrà staccare la spina dalla città a partire dalle 19.

Fonte: RomaToday.

Mondial de Bruxelles, medaglia d’oro per la cantina Fiorano di Cossignano.
Nuovo riconoscimento d’eccellenza per la cantina biologica picena: il Marche Igt Rosso Ser Balduzio ha conquistato i giudici della ventottesima edizione del concorso internazionale.

Fonte: Piceno Oggi.

Cantina sociale di CVetrano, nominato nuovo commissario dall'Ass. Turano dopo la revoca del precedente in carica.
Torna a fare notizia la cantina sociale di Castelvetrano, con la revoca dell’incarico al commissario liquidatore dott.Roccella, che sarà sostituito dall’avv.Mazzeo, originario di Trapani. La nomina e la decisione di revocare il mandato al dott. Roccella viene dall’assessore regionale alle attività produttive.

Fonte:  Castelvetrano News.

La tecnologia a servizio del vigneto: prove di irrorazione con macchinari e droni per i soci della Cantina Terre del Barolo.
Che hanno assistito a dimostrazioni molto interessanti su come la tecnologia possa aiutare le operazioni di distribuzione e irrorazione nel vigneto. Una giornata dedicata alla corretta distribuzione e irrorazione nel vigneto. La Cantina Terre del Barolo, venerdì 16 luglio, ha organizzato per i soci un interessante incontro nei vigneti della scuola agraria dell'Istituto Umberto I, situati nella collina sotto il castello.

Fonte: LaVoceDiAsti.it.

Belvedere di Vino, la manifestazione a Spinetoli.
L’amministrazione comunale di Spinetoli in collaborazione con la Pro Loco di Spinetoli-Pagliare-San Pio X, organizza nel centro storico di Spinetoli capoluogo la manifestazione "Belvedere di Vino". Dal fine settimana scorso, fino a settembre si potrà trascorrere una giornata nello splendido centro storico di Spinetoli arroccato sulla collina.

Fonte: Il Resto del Carlino.

Vino, cresce l'export dei siciliani: nel primo quadrimestre bianchi +45%, rossi +10%.
Cresce a doppia cifra l'export dei vini siciliani nel primo quadrimestre dell'anno. A certificarlo è Wine Monitor, l'Osservatorio di Nomisma sul mercato del vino, nella sua ultima relazione. L'export dei bianchi prodotti in Sicilia nei primi quattro mesi del 2021 cresce del 45% rispetto allo stesso periodo del 2020. Un exploit che coinvolge anche i vini rossi, con le esportazioni che aumentano del 10%.

Fonte: Giornale di Sicilia.

Vino, Confagricoltura: bene taglio UK burocrazia su import.
Ottima notizia, in 2021 più vendite verso mercato britannico. Il Regno Unito ha deciso di semplificare gli oneri burocratici relativi all’importazione di vini, che in totale ammonta a oltre 4 miliardi di euro l’anno, di cui circa la metà in arrivo dagli Stati membri della Ue.

Fonte: askanews.

Nasce a Bergamo la prima skill di Amazon Alexa per il turismo del vino.
Andare per cantine sarà facile come parlare con Enonautilus, il primo ecosistema informatico al servizio del mondo del vino e dell’agrifood, che lancia un nuovo gestionale per semplificare e digitalizzare il lavoro di accoglienza dei produttori.

Fonte: BergamoNews.

Pane, olio e vino la dieta degli dei.
Gli alimenti principali della cucina del Mare Nostrum sono ritenuti un dono del cielo. E, non a caso, compongono la cosiddetta triade mediterranea. Al pari dell'olio e del vino, gli altri alimenti che caratterizzano le cucine del Mare Nostrum.

Fonte: La Repubblica.

Vini italiani nel mondo, aprono le iscrizioni al master. Prosegue l'impegno congiunto degli atenei della Toscana nel formare i professionisti delle strategie di marketing e comunicazione internazionale del vino italiano: sono aperte fino al 4 ottobre le iscrizioni alla nuova edizione, la settima, del master universitario di primo livello “Vini italiani e mercati mondiali”, organizzato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, in maniera congiunta con l’Università di Pisa, l’Università per Stranieri di Siena, l’Università di Siena, in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier (AIS).

Fonte: gonews.

Grazie per l’ascolto, vi ricordiamo che le news di oggi, sono state offerte da Fare Cantina, impianti completi di confezionamento e imbottigliamento del vino.

A risentirci a domani.

Leave a comment

News Vitivinicole Wine Idea lunedì 26 luglio 2021!

Buongiorno.

Wine Idea presenta le news di lunedì 26 luglio 2021, con il contributo di Fare Cantina, impianti completi di confezionamento e imbottigliamento del vino.

Il vino brinda all'export e alla cina - Il dragone si prepara al brindisi Made in Italy.
Vino, buone notizie sul fronte export. Nel biennio 2021-22 si attende un aumento dei consumi del 3,8% l'anno per molti tra i principali mercati. È la Cina a mostrare uno dei maggiori potenziali con un +6,3% annuo. IL 2020 dei maggiori produttori italiani di vino ha chiuso con un calo di fatturato del 4,1% (-6,3% il mercato interno, -1,9% l'estero). Le cooperative hanno contenuto la flessione al 2%.

Fonte, Giorno - Carlino - Nazione.

Semestre da brindisi per lo champagne.
La filiera Champagne registra «un eccellente primo semestre 2021». I dati delle spedizioni del primo semestre 2021 sono in aumento del 50% rispetto al 2020, segnato dalla crisi. A segnalarlo, in un contesto di ripresa economica mondiale, è il Comité Champagne che riunisce i viticoltori e le Maison di Champagne.

Fonte: Giorno - Carlino - Nazione.

Il Chianti tira un sospiro di sollievo.
«DOPO LA GELATA del maggio scorso le piante hanno reagito bene, quindi avremo una buona produzione. Non sarà un'annata eccezionale da un punto di vista quantitativo, ma il danno è minore di quello che pensavamo quindi possiamo tirare un piccolo sospiro di sollievo». Così Giovanni Busi (nella foto), presidente del Consorzio Vino Chianti, fa il punto sulle previsioni per la vendemmia 2021 su cui pesano i danni registrati dopo la gelata dei mesi scorsi.

Fonte, Giorno - Carlino - Nazione.

Viticoltori Ingauni premiati e ora battezzano il Belkerus.
Nasce un nuovo vino, mix di granaccia e ormeasco Viticoltori Inganni premiati e ora battezzano il Belkerus Sono giorni di grande fermento nella cantina dei Viticoltori Ingauni ad Ortovero, la cooperativa che raccoglie le uve di oltre 200 soci tra albenganese, Valle Arroscia, Andora e Diano Marina.

Fonte: Stampa Liguria.

«La prima bolla» I re dell'Amarone lanciano la sfida del metodo classico.
La famiglia di imprenditori Tommasi gestisce terreni nell'alta Val Versa: pronta la nuova linea di spumanti. Dopo oltre un secolo di Amarone, la grande famiglia del vino Tommasi debutta in Oltrepo Pavese con il suo primo Metodo Classico. Si chiama, infatti, #laprimabolla la nuova linea di spumanti che l'azienda big della Valpolicella e del Lugana ha prodotto nei vigneti della Tenuta Caseo della frazione Canevino, nel Comune di Colli Verdi, acquistata nel 2013 proprio per scommettere sull'Oltrepo (la terza regione europea per la produzione di Pinot Nero) e sulle bollicine, dopo 120 annidi grandi vini rossi come l'Amarone e bianchi come il Lugana dal lago di Garda, ormai conosciuti in tutto il mondo.

Fonte, Provincia - Pavese.

Ristrutturazione dei vigneti, per la domanda c'è ancora qualche giorno: scadenza il 31 luglio.
La scadenza per la presentazione delle domande per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti, precedentemente fissata al 30 giugno 2021, è stata prorogata al 31 luglio 2021. Lo rende noto l'assessorato regionale all'Agricoltura spiegando che è stato deciso con un decreto ministeriale che inoltre stabilisce che il 15 febbraio 2022 è il termine per la definizione della graduatoria di ammissibilità alle domande di aiuto. Una buona notizia quindi per le aziende locali, che avranno più tempo a disposizione per completare le richieste.

Fonte: Primo Piano Molise.

Intervista a Maria Lodovica Gullino - "Il clima cambia le coltivazioni frutta e vitigni prime vittime" - "La frutta prima vittima in Piemonte degli effetti del surriscaldamento".
La grandine Flagello dei camp Cullino (Ag roinnora) "Il clima cambia le coltivazioni frutta e vitigni prime vittime" di Carlotta Rocci Nubifragi sempre più frequenti e violenti, effetto del surriscaldamento della Terra, sono destinati a cambiare il corso dell'agricoltura anche in Piemonte. Lo anticipa Ludovica Gullino, direttrice di Agroinnova, che sottolinea come in futuro la nostra regione si avvicinerà sempre di più a un clima simile a quello del Marocco. Temperature più alte creeranno problemi innanzitutto ai frutteti e ai vitigni..

Fonte: Repubblica Torino.

Città del vino tra brindisi e progetti.
Kermesse con cantine di Ogliastra, Nuorese, Mandrolisai, Sulcis, Nurra e Gallura Città del vino tra brindisi e progetti Nasce una rete regionale che scommette su enoturismo e ospitalità Calici di vino buono, brindisi all'accoglienza, al turismo che si lega a quei grappoli d'uva che danno uno dei prodotti più eccellenti della Sardegna. Sabato a Loceri si é celebrato con successo Vino cultura, della Rete enoturismo Sardegna {Res)..

Fonte, Unione Sarda.

Il Chianti sorride. Vendite in aumento - Il Chianti rialza la testa: le vendite crescono a giugno.
II Consorzio fa il punto a metà anno 1l Chianti rialza la testa: le vendite crescono a giugno Anche i danni provocati alle viti dalla gelata della scorsa primavera sono minori rispetto a quelli che erano stati previsti. L'assemblea ha varato la riduzione delle rese per la prossima vendemmia. Tre novità per il vino Chianti: la giunta regionale ha approvato la riduzione delle rese del 15% della prossima vendemmia per mantenere l'equilibrio di mercato e i prezzi remunerativi.

Fonte, Nazione Empoli.

Montalcino e il Brunello 'sposano' la California - Brunello, così Montalcino si allea con la California.
Gemellaggio con la città di Napa nel nome di vino, studio e cultura Il console Ortona: «Effetti positivi anche per la ripresa del turismo». LE CHIAVI DELLA CITTA' Donate al console Obiettivo favorire scambi e formazione professionale MONTALCINO «Abbiamo l'esigenza di guardare a questo gemellaggio con uno spirito costruttivo per questo territorio.

Fonte:  Nazione Siena.

Due riconoscimenti di Decanter Awards per i vini della Giuva.
La cantina di Alberto Malesani Due riconoscimenti di Decanter Awards per i vini della Giuva L'Amarone 2016 conquista il Platino Medaglia d'argento al Rientro 2018 •• Tempo di Olimpiadi aTokio, tempo di medaglie per i vini veronesi. Ne ha conquistate ben due la cantina La Giuva, guidata dall'ex allenatore di Hellas, Fiorentina e Parma, Alberto Malesani con le figlie Giulia e Valentina, nella prestigiosa classifica stilata da Decanter per il 2021.

Fonte: Arena.

Dop e Igp valore aggiunto per i prodotti trasformati.
Dop e Igp oggi contribuiscono a dare valore aggiunto ai prodotti trasformati nell'ambito di una fattiva collaborazione tra consorzi di tutela e aziende. Nel bene e nel male: se positivo è il caso della colomba Bauli con crema al cioccolato di Modica Igp, per fare un esempio, e il Consorzio di tutela del radicchio rosso di Treviso Igp e variegato di Castelfranco Igp evidenzia gli usi virtuosi degli ortaggi sul sito, la nuova ricerca della Fondazione Qualivita mette in luce non solo le opportunità di marketing ma anche l'obbligo di richiedere autorizzazioni agli enti di tutela.

Fonte: Arena.

Museo del vino di Zeni: c'è l'album interattivo.
Dopo due anni di ricerche, il Museo del vino di Zeni1870 a Bardolino presenta un album digitale interattivo che racconta per decadi le tappe della cantina, nel contesto storico e rurale del Lago di Garda. Una integrazione multimediale frutto anche di una collaborazione con la Camera di Commercio di Verona, lo lusve e la Regione Veneto per promuovere e valorizzare il patrimonio d'impresa in digitale, che inserisce il visitatore in un contesto immersivo, nello spirito della Galleria olfattiva inaugurata nel 2017.

Fonte: Arena.

Un Prosecco vola nei Top 50 al mondo.
Il Conegliano Rive "47/87 Rive di Vidor" Extra Dry 2019 di Castello inserito nella celebre lista dal Decanter World Wine Awards 2021 Un Prosecco vola nei Top 50 al mondo. Un vino per l'estate? Non c'è che l'imbarazzo della scelta, ovviamente. Dai 12 ai 250 euro. A Roma, dopo un anno di sospensione causa pandemia, è tornato l'Oscar del Vino della Federazione italiana Sommelier. Fra gli otto vini premiati con l'Oscar anche due friulani: il Rosazzo Terre Alte 2017 di Livio Felluga (miglior bianco) e il Kamen 2017 di Benjamin Zidarich, a Duino Aurisina, Trieste (una Vitoska nella categoria degli orange wine). Firma veneta fra i premi speciali della giuria, uno dei quali è andato all'Amarone della Valpolicella Classico 2011 di Quintarelli.

Fonte: Gazzettino.

Intervista a Alessio Magoga - Don Magoga: «Più sicurezza per il lavoro».
Il direttore de "L'Azione": «Due vittime in tre giorni impongono una riflessione, nelle fabbriche e anche tra vigneti» «l .a lettera dei parroci ha il merito di aver posto la questione della tutela ambientale». Due morti sul lavoro in tre giorni. Per l'oro bianco del Piave, in un caso. Per l'oro giallo del Prosecco, nell'altro. Don Alessio Magoga, cosa pensa di questa emergenza legata agli infortuni sul lavoro? «Sono notizie, quella della morte di Aziz Diop a Ponte della Priula e quella di Mirko Merotto a Farra di Soligo, che riempiono di tristezza e che non si vorrebbero mai sentire.

Fonte: Tribuna Treviso.

Cene e pic nic fra le vigne del Prosecco Superiore.
Cene e pic nic fra le vigne del Prosecco Superiore ¦ Conegliano Valdobbiadene Experience, con il ritorno degli eventi in presenza, ha coinvolto 53 le aziende del territorio, dalle cantine agli agriturismi, che proporranno oltre ottanta esperienze prenotabili per tutta la durata della manifestazione.

Fonte: Voce di Rovigo.

La Valle di Cembra celebra H MüllerThurgau con il grande concorso internazionale dei vini.
L'evento La Valle di Cembra celebra il Müller Thurgau con il grande concorso internazionale dei vini La Valle di Cembra, in Trentino, a fine luglio (dal 29 al primo agosto), si anima per far conoscere al pubblico le infinite sfumature del Müller Thurgau, vitigno a bacca bianca che in questo territorio, ha trovato terreno fertile per esprimersi al meglio. Nell'occasione saranno annunciati i vini vincitori del 18, concorso internazionale.

Fonte: Voce di Rovigo.

Record di vendite per i vini dell’Elba: in cantina restano solo 43mila bottiglie.
Quelle prodotte nella vendemmia 2020 erano 600mila. A fine agosto o ai primi di settembre non si berrà più locale. Nelle cantine isolane aderenti al Consorzio sono presenti solo, in totale, circa 43.500 bottiglie di prodotti di qualità, delle varie tipologie.

Fonte: Il Tirreno.

Inaugurata questa mattina la prima cantina di Sernaglia della Battaglia: protagonista l’azienda agricola Menol.
Grande evento questa mattina, domenica 25 luglio, a Sernaglia della Battaglia: è stata inaugurata la prima cantina del territorio comunale, l’azienda agricola Menol con sede in via Guglielmo Marconi. Ad avviare la nuova attività è la famiglia Zamai, composta dalla madre Anna Peruccon, il marito Martino Zamai e i figli Cristina, Chiara e Niki.

Fonte: Qdpnews.

Software di gestione della cantina Mercato: Top Paesi Records, dimensioni del mercato, Azioni, Industry Outlook, Fattori da parte dei produttori, la crescita e previsioni 2026 di guida.
Global Software di gestione della cantina Market (2021) discute il rapporto inoltre si concentra sui principali produttori mondiali del mercato Software di gestione della cantina con dati importanti, come profili organizzativi, informazioni sulla segmentazione, sfide e limitazioni, fattori trainanti, valore, costi, entrate e dati di contatto.

Fonte: Culturale Channel.

Il Vermentino siciliano assente al secondo Concorso Enologico Nazionale.
Il panorama ampelografico siciliano, così ampio e variegato, annovera anche il vitigno Vermentino da cui si ottiene un vino coinvolgente e ricco di carattere. Un vitigno arrivato durante la dominazione aragonese e che per secoli ha avuto una fortuna altalenante. La presenza di altri vitigni a bacca bianca autoctoni siciliani, nonostante le caratteristiche di eccellenza, lo hanno rilegato sempre a un ruolo secondario.

Fonte: Sicilia Agricoltura.

Quando la passione per il buon vino diventa un’etichetta premiata nel mondo.
Francesca Marastoni firma quattro selezioni di vini «Non sono una produttrice, ma diffondo l’alta qualità». «È un sogno che si è realizzato, nato un po’ per caso da quella che era una passione anche legata a una tradizione di famiglia».

Fonte: Gazzetta di Reggio.

Mercato Global attrezzature di cantina 2021-2025 Con i migliori paesi Domanda del settore dei dati, condivisione, dimensione, piani futuri tendenze, opportunità di crescita, attori chiave, applicazione, domanda, rapporto di ricerca del settore delle previsioni regionali.
Global attrezzature di cantina Mercato 2021-2021 La relazione sulla ricerca del settore è un esame significativo per il valore reale e avanti e indietro dello stato del movimento del mercato / avventure per l’industria globale attrezzature di cantina. Inoltre, la relazione sulla ricerca organizza la dimensione generale del mercato attrezzature di cantina per segmento da parte del giocatore, tipo, applicazione, canale di marketing e regione.

Fonte: Segrate Giornale.

Vino, una storia siciliana: le imprese, il lavoro, il successo, il business.
Duecentotrenta milioni di bottiglie: tanto vale il mercato dell’Isola, che non si è fermato quando la pandemia ha chiuso ristoranti e alberghi e ha riempito solo i calici casalinghi. Un comparto in espansione e che guarda sempre più all'estero.

Fonte: La Repubblica.

Blitz della Finanza: sequestrati 5.000 litri di vino e una tonnellata di zucchero.
La Guardia di Finanza di Treviso ha sequestrato circa 5.000 litri di vino e oltre una tonnellata di zucchero, per diverse violazioni alla normativa di settore. I finanzieri hanno fermato a Codognè un veicolo commerciale che trasportava 396 bottiglie di vino bianco, prive di etichetta o indicazione di origine, spedite da un’azienda vitivinicola di Conegliano e destinate alla vendita in provincia di Torino.

Fonte: Il Gazzettino.

Vini e cibi, 10 abbinate vincenti.
Quella di abbinare il vino più gusto al ciò che mangiamo è una grande passione e sebbene ci sia chi sostiene l'assoluta libertà di andare anche a caso, alcune unioni sono fatte per durare. Come queste 10 che vi proponiamo.

Fonte: Io Donna.

TipiCi da Spiaggia 2021: vino, formaggi e frutta ai bagnanti in spiaggia.
L'arivo dal mare in quattro stabilimenti a Rimini, Porto Garibaldi, Milano Marittima e Cesenatico. Vini, frutta, miele e formaggi: sono i prodotti del territorio offerti ai bagnanti della Riviera romagnola, dai lidi ferraresi, passando da Milano Marittima, Cesenatico e Rimini, dove il Sindacato italiano balneari (aderente a Fipe Confcommercio) e Cia-Agricoltori Italiani hanno lanciato la seconda edizione di ’TipiCi da Spiaggia’ per promuovere le eccellenze del territorio offrendole ai turisti di alcuni bagni del litorale romagnolo.

Fonte:  Il Resto del Carlino.

Valdobbiadene, sequestrate 984 bottiglie di vino bianco.
Analogo intervento a Codognè. All'operazione internazionale Opson X ha partecipato la Guardia di Finanza di Treviso. La Guardia di Finanza di Treviso ha preso parte all’operazione OPSON X, coordinata dagli organismi internazionali di cooperazione di polizia Interpol ed Europol e dedicata al contrasto dei fenomeni della contraffazione e dell’illecita commercializzazione di prodotti alimentari.

Fonte: Oggi Treviso.

Vino Chianti e Brunello, ridotta la resa delle uve.
Regione Toscana ha accolto le richieste dei rispettivi consorzi per la vendemmia 2021. Il consorzio Vino Chianti e il Consorzio Brunello di Montalcino ridurranno la resa di uva destinata alla produzione di vino per quest'anno.

Fonte: La Nazione.

Note di Vino questa sera a San Clemente.
Piccolo borgo della Valconca alle spalle di Rimini – il vino è, da sempre, sinonimo di cultura. Le origini della sua preziosa viticoltura si perdono in scritti d’epoca remota. In un fazzoletto di colline punteggiate da filari e ulivi, lavorano e producono oggi alcune delle più importanti e rinomate cantine della Romagna e d’Italia.

Fonte: Emilia Romagna News 24.

Grazie per l’ascolto, vi ricordiamo che le news di oggi, sono state offerte da Fare Cantina, impianti completi di confezionamento e imbottigliamento del vino.

A risentirci a domani.

Leave a comment

News Vitivinicole Wine Idea domenica 25 luglio 2021!

Buongiorno.

Wine Idea presenta le news di domenica 25 luglio 2021, con il contributo di Fare Cantina, impianti completi di confezionamento e imbottigliamento del vino.

Quei vini invecchiati così bene Un tesoro (da bere) di due secoli fa.
Atene, eccezionale ritrovamento nel palazzo abbandonato di Tatoi: centinaia di casse con bottiglie anche del 1800. La gioia del ministro della cultura: «Sono reperti di grande importanza storica e sociale». Nel museo di Palazzo di Tatoi, già residenza dei re greci, una parte rilevante l'avrà il vino. Durante la ristrutturazione dell'edificio e del suo sontuoso parco a quindici chilometri da Atene, sono state trovate nelle cantine numerose casse di vino e liquori, molte datate XIX secolo. Alcuni esperti sostengono che qualcuna di queste bottiglie può essere bevuta.

Fonte, Giorno - Carlino - Nazione.

Dove il gusto si trasforma in emozione.
Quarantaquattro ristoranti stellati, di cui ben sei con due "macaron" assegnati dalla temuta e agognata Guida Rossa Michelin: la maggior parte sta sulla costa, con veri fenomeni del gusto come Sorrento che di stellati ne conta tre contro i due ciascuno di Amalfi, Ravello, Positano, Paestum. Ma poi scopri che uno ne trovi nella regale Caserta, addirittura due a Telese e uno a Vallesaccarda, nel Sannio, assai lontano dal mare, e un bistellato fiorisce a Brusciano, alle spalle del Vesuvio.

Fonte: Giorno - Carlino - Nazione Itinerari.

Vino e arte nel tempio del Brunello.
Montalcino, la città del Brunello è una delle mete più gettonate dai turisti, una visita che attraverso la conoscenza del re dei rossi porta il visitatore a conoscere l'arte e la cultura del territorio. Lo strumento ideale per conoscere l'oro di Montalcino, il Brunello, vino forse più conosciuto al mondo, è "Tempio del Brunello" un percorso fra arte ed enologia.

Fonte, Giorno - Carlino - Nazione Weekend.

Servirà un anno per recuperare il crollo del 2020.
II settore vitivinicolo italiano dovrà aspettare il 2022 per tomare ai livelli preallarme pandemia. Dopo il periodo che è costato al settore un crollo medio dei fatturati del 15%, il vino è in ripresa ed è atteso un rimbalzo del 9% per fine 2021, in particolare in virtù del +120% dell'e-commerce nei primi sei mesi dell'anno. Per tomare a quei 13 miliardi di euro di valore alla produzione del 2019, la strada da fare è davvero tanta. Bisogna attendere la ripresa stabile della ristorazione e del turismo, così come del commercio mondiale, confidando che la variante Delta non imponga nuove restrizioni.

Fonte: Libero Quotidiano.

Intervista a Stefano Righi - Vamos a la playa ancora, quarant'anni dopo "Ma oggi la felicità è anche produrre vino".
"Ma oggi la felicità è anche produrre vino" Stefano Righi, il Johnson del duo: "Così quella canzone è nata magicamente in casa". Il sole è a picco e la temperatura è torrida. «Mi sono rifugiato qui, all'ombra della cappella di una madonnina, tiro il fiato». Per Stefano Righi è giornata di esplorazioni solitarie: «C'è una collina, c'è un bellissimo monastero, potrebbe essere il luogo ideale per montare un palco e fare musica». Già, la musica. Una compagna che non ti lascia mai.

Fonte, Specchio.

Il ministro Patuanelli incontra le aziende vitivinicole.
Incontri con cittadini e associazioni e visita ad alcune aziende agricole e vitivinicole del territorio. È fitta l'agenda del ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali, Stefano Patuanelli ospite oggi alle 21 in piazza della guardia costiera, a Vasto Marina, dove è presente il gazebo della candidata sindaca del M5S e del progetto ChiAmaVasto, Dina Carinci. ll tour vastese con il ministro continua domani con la visita ad alcune aziende agricole e vitivinicole della zona.

Fonte: Centro Chieti Lanciano Vasto.

Festa per il vitigno, annullo filatelico di Poste Italiane.
Oggi ad Ari è in programma l'ultima serata di "Cococcioliamoci". La festa, giunta alla sesta edizione, è dedicata al Cococciola, vitigno autoctono da poco riscoperto che il Comune sta cercando di far conoscere ulteriormente. La festa, cominciata ieri, si conclude oggi ma sabato prossimo, alle 17,30 ci sarà uno speciale annullo filatelico di Poste italiane dedicato alla manifestazione.

Fonte: Centro Chieti Lanciano Vasto.

Il vino cotto.
Il Vino cotto è una bevanda dolce da gustare a fine banchetto dalle origini antichissime, la cui produzione ancora oggi è legata alla tradizione contadina secondo una ricetta tramandata da generazioni. I nostri Chef o meglio, le famiglie contadine preparavano questa bevanda per recuperare forza ed energia dopo i lavori più faticosi, come quelli della mietitura, o per occasioni particolari come la nascita di un figlio, quando se ne metteva da parte una piccola botte o bottiglia, da consumare al raggiungimento della maggiore età o al giorno delle nozze e, in alcuni casi, rappresentava uno dei beni che la donna portava in dote.

Fonte, La città.

Tutte queste bollicine.
Sono in crescita per numero e qualità le etichette di spumanti vinificati in Emilia-Romagna. Quaranta etichette di "metodo classico" protagoniste a Cervia la sera del 29 luglio. Quello fra "Tramonto divino" e "Notte rosa" sarà un incontro spumeggiante. Il road show emiliano-romagnolo del gusto parte infatti come anteprima del capo danno dell'estate da Cervia la sera del 29 luglio, con un programma che mette in vetrina 40 etichette emiliano-romagnole di "metodo classico" affiancate dai vini rosé, per l'aperitivo in tinta col colore della serata, questi invece da tutto il mondo, appena premiati al concorso mondiale di Bruxelles.

Fonte, Corriere Romagna Extra.

Al Visionario c'è il vino naturale: le eccellenza di Fvg Austria e Slovenia.
Al centro di un territorio ricco di eccellenze enogastronomiche, Udine completa, in questi giorni, la sua già offerta di manifestazioni in tema di cibo e vino di qualità con la quinta edizione di Borderwine, uno straordinario evento internazionale dedicato al vino naturale. L'iniziativa arriva nella città di Friuli Doc oggi e domani grazie alla determinazione e all'impegno degli organizzatori e dell'assessorato al Turismo e Grandi Eventi, Maurizio Franz. Borderwine sarà ospitato nel giardino esterno del Cinema Visionario.

Fonte:  Messaggero Veneto Udine.

I vini della Cà Du Ferrà «Fuoriclasse di categoria».
«Vini di straordinaria eccellenza, fuoriclasse della loro categoria». Con questa motivazione il 5 Star Wines, Concorso Internazionale di Vinitaly, premia l'azienda Cà Du Ferrà di Bonassola, con il "Bonazolae" colline di Levanto bianco Dop ottenendo un punteggio di 91 su 100, e "L'intraprendete" Liguria di Levante passito bianco Igp, con ben 95 punti. Un premio di grande prestigio nel mondo del vino, quello che si è aggiudicato il titolare di Cà Du Ferrà, Davide Zoppi, peraltro non nuovo a riconoscimenti internazionali per i suoi prodotti..

Fonte: Secolo XIX La Spezia.

Rosso Syrah Tenuta Virginia dalla potente carica speziata.
L'etichetta Rosso Syrah Tenuta Virginia dalla potente carica speziata primo e tutt'ora unico produttore di un rosso da syrah in purezza (lui lo chiama shiraz alla maniera anglosassone, noi preferiamo la dizione europea), Antonio Lecchi ha contribuito anche a far inserire il vitigno tra quelli che si possono avvalere dell'Igp Bergamasca rosso. Sui colli di Bruntino dimostra di essersi acclimatato a dovere: ha colore profondo, corpo, densità.

Fonte: Corriere della Sera Bergamo e Treviglio.

Vendemmia ombiea buona per gli esperti in qualità e quantità.
A un mese dall'inizio della raccolta previsioni ottimistiche: produzione da 45 mila ettolitri Danni dalla grandine: ora si spera nel meteo favorevole. Una vendemmia buona per qualità e quantità. A un mese esatto dall'inizio della raccolta, prevista intorno al 25 agosto, gli operatori giudicano positivamente l'annata 2021, che registra un corretto apporto di precipitazioni, permettendo agli acini una crescita costante, senza mai andare in sofferenza.

Fonte: Eco di Bergamo.

Il settore del vino inizia la ripresa "Facciamo sistema" - Il settore del vino riparte "Ma bisogna creare una filiera organica".
Il settore del vino riparte "Ma bisogna creare una filiera organica" Il presidente nazionale della Cia Dino Scanavino "Dobbiamo valorizzare l'unicità delle piccole imprese". Dopo l'anno della pandemia, che è costato al settore un crollo medio dei fatturati del 15%, il vino made in Italy ha innescato la risalita e per fine 2021 è atteso un rimbalzo del 9%. Ma per tornare ai livelli pre-Covid, vale a dire a quei 13 miliardi di euro di valore alla produzione del 2019, la strada da fare è ancora lunga.

Fonte: Stampa Asti.

Due vini pitiglianesi conquistano un premio di prestigio mondiale.
Le etichette della Cantina cooperativa intascano il riconoscimento che ha visto competere 18.049 "bottiglie" provenienti da 56 nazioni. Due vini della Cantina cooperativa di Pitigliano premiati al Decanter World Wine Awards 2021, uno dei più importanti e prestigiosi concorsi vinicoli al mondo, dove migliaia di etichette vengono passate al vaglio dei maggiori esperti e professionisti del"winebusiness".

Fonte: Tirreno Grosseto.

«La cooperazione è un lustro» Chiesto sostegno a Saccardi.
Visita dell'assessora regionale all'agricoltura Stefania Saccardi alla Cooperativa agricola Pomonte di Scansano. Un incontro fortemente voluto dal presidente Graziano Chef al quale hanno partecipato anche Gennaro Giliberti responsabile produzioni agricole della Regione Toscana, i presidenti delle cooperative aderenti alla OP Granai di Toscana, il presidente della Cantina del Morellino di Scansano Benedetto Grechi, il presidente del Consorzio Latte Maremma. La delegata regionale in visita a Pomonte e Saturnia ha incontrato le aziende locali.

Fonte: Tirreno Grosseto.

Dalle carte alla vigna la "doppia vita" del commercialista Angelo Borghetti.
II professionista carrarese dal 2015 ha un'azienda agricola Con il vermentino L’Insolito ha vinto un concorso a Cagliari. «I veri intenditori — ne era convinto Salvador Dalì — non bevono vino: degustano segreti». Chissà allora quali misteri si nascondono dietro "Linsolito". Anzi, dentro. In quella miscela di piacevolezza che ha convinto la giuria del concorso enologico nazionale "vermentino", che si è tenuto nei giorni scorsi in Sardegna.

Fonte: Tirreno Massa Carrara.

Record di vendite per i vini dell'Elba In cantina restano solo 43mila bottiglie.
Quelle prodotte nella vendemmia 2020 erano 600mila A fine agosto o ai primi di settembre non si berrà più locale. A fine agosto o al massimo ai primi di settembre l'Elba potrebbe aver finito le scorte di vino doc prodotto nell'isola. Un boom di vendite, favorito dal tutto esaurito che si regista già da questo mese di luglio, per il vino locale a denominazione di origine controllata (doc) che ha raggiunto livelli di prestigio notevoli e va a ruba. Ma incide sul fenomeno anche una scarsa produzione nel 2020.

Fonte: Tirreno Piombino-Elba.

"Ecovinegoals", parte il progetto innovativo.
Veneto Orientale capofila del piano per la viticoltura. Il Gal del Veneto orientale è il capofila del progetto europeo "Ecovinegoals", co-finanziato nell'ambito del programma operativo Interreg Adrion 2014-2020, nato per affrontare la sfida dei sistemi di viticoltura intensiva e dei loro effetti nella regione adriatico-ionica, con l'obiettivo di sviluppare strumenti e strategie innovativi comuni per tutti i paesi coinvolti: Slovenia, Croazia, Serbia, Montenegro, Grecia e Italia.

Fonte: Gazzettino Venezia.

Toblino brinda con il Largiller.
La cantina del Trentino ai vertici del concorso internazionale premiata con la medaglia di platino L'etichetta è 100% con la Nosiola, unico vitigno autoctono bacca bianca del Trentino Giunto alla sua 18esima edizione, Decanter World Wme Awards (DWWA) è il concorso enologico più grande e influente del mondo, con una portata globale senza rivali. Il 2021 è stato l'anno più partecipato fino ad oggi, con 18.094 vini degustati provenienti da 56 paesi.

Fonte: Giornale di Vicenza The Week.

Il monito di don Maurizio «Bisogna coltivare la vita prima degli affari e rispettare le regole».
II parroco di Miane oggi in chiesa inviterà tutti a pregare per Mirko Merotto «È il momento del dolore e della riflessione, anche perla comunità del Prosecco». Quest'oggi, nelle messe domenicali, sia in parrocchia a Miane che al santuario del Carmine, don Maurizio Dassiè inviterà a pregare per Mirko Merotto, vittima dell'infortunio mortale, venerdì pomeriggio, presso la cantina Siro Merotto di Col San Martino. E non solo per lui, anche per le altre vittime; anche per coloro che, per il lavoro, sono rimati feriti.

Fonte: Tribuna Treviso.

11 Minutes e Y: il rosé secondo Pasqua.
A Milano la prima presentazione in presenza delle due novità della cantina.
A Milano la prima presentazione in presenza dei due rosé di cantine Pasqua: 11 minutes e Y. Diversi e innovativi, secondo lo stile della famiglia che ha cercato nel blend di vitigni e nella lavorazione in cantina “un rosato capace di competere a livello globale e cogliere quote di mercato.

Fonte: Agenzia ANSA.

Luglio da incorniciare per Cia Reggio Emilia: guarda Agri7 su Telereggio.
Le realtà legate alla sede locale dell’associazione di categoria, hanno raccolto riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Due attività reggiane sono state premiate in Campidoglio ricevendo la Bandiera Verde. L’azienda agricola Carlini di Gualtieri ha primeggiato nella categoria dedicata ai giovani imprenditori. L’azienda Baiocchi di Gattatico ha spiccato il volo nella sezione riservata all’eccellenza delle produzioni.

Fonte: Reggionline.

Vigneti aggrediti dalla popillia, l’allarme a Borgomanero: “Perso un terzo dell’uva”.
igneti aggrediti dalla popillia, l’insetto di origine asiatica che sta devastando le vigne della zona di Borgomanero. «È un problema molto serio - dice Marco Cerutti, della Cantina Pedrin di Borgomanero e sta danneggiando in modo significativo i raccolti.

Fonte: La Stampa.

Napoli, un tour tra le eccellenze agroalimentari della Campania, l’ assessore Caputo conquista la FAO.
Il Summit del G20 in corso a Napoli in questi giorni è stata l’occasione per il direttore generale della Fao, Qu Dongyu e il suo vice, Maurizio Martina di conoscere da vicino le realtà imprenditoriali che danno vita alle eccellenze agroalimentari della Campania e che sono conosciute in tutto il mondo.

Fonte: Positanonews.

La Tuscia a Cannes. Al via a San Martino al CiminoEnocinema 2021.
Partirà sabato 24 luglio alle ore 21.15 (ingresso libero fino a esaurimento dei posti conpossibilità di prenotazione) Enocinema, una delle novità del Tuscia Film Fest 2021. Per quattro sabato consecutivi, nel cortile di Palazzo Doria Pamphilj a San Martino al Cimino, si discuterà di cinema e si racconteranno, al contempo, le eccellenze della Tuscia e del Lazio.

Fonte: TusciaUp.

Vino: asta benefica di Barolo en primeur, con 15 barrique.
Il 30 ottobre per iniziativa Fondazione CRC e Consorzio Tutela. Un'asta benefica, per progetti di utilità sociale, in Italia e all'estero, con 15 lotti di barrique di vino Barolo messo in vendita en primeur, ovvero prima che sia completato il suo ciclo di affinamento. L'asta sarà realizzata, sabato 30 ottobre 2021, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani.in collaborazione con Christie's.

Fonte:  Agenzia ANSA.

Quando la passione per il buon vino diventa un’etichetta premiata nel mondo.
Francesca Marastoni firma quattro selezioni di vini «Non sono una produttrice, ma diffondo l’alta qualità». «È un sogno che si è realizzato, nato un po’ per caso da quella che era una passione anche legata a una tradizione di famiglia».

Fonte: Gazzetta di Reggio.

Vino, Consorzio Brunello di Montalcino: 'Benevenuto Brunello' anticipato a novembre.
Bindocci (pres. consorzio): 'Necessità di innovare e di rispondere al mercato ma disponibili per altri percorsi comuni'. Nuove date e collocazione autunnale per Benvenuto Brunello. Già a partire da quest’anno, l’evento di anteprima del Consorzio del vino Brunello di Montalcino si sposterà in pieno autunno, con la 30^ edizione dedicata al debutto dell’annata 2017 e alla Riserva 2016 in programma nel complesso monumentale di Sant’Agostino dal 19 al 28 novembre.

Fonte: Maremmanews.

Quei vini invecchiati così bene Un tesoro (da bere) di due secoli fa.
Atene, eccezionale ritrovamento nel palazzo abbandonato di Tatoi: centinaia di casse con bottiglie anche del 1800. Nel museo di Palazzo di Tatoi, già residenza dei re greci, una parte rilevante l’avrà il vino. Durante la ristrutturazione dell’edificio e del suo sontuoso parco a quindici chilometri da Atene, sono state trovate nelle cantine numerose casse di vino e liquori, molte datate XIX secolo. Alcuni esperti sostengono che qualcuna di queste bottiglie può essere bevuta.

Fonte: Quotidiano.net.

Turismo del vino in Italia. Storia, normativa e buone pratiche.
Una nuova frontiera del turismo è l’enoturismo. E dietro un bicchiere di buon vino gustato in una cantina o in una azienda vinicola ci sono una strategia accurata e un quadro normativo attento alle esigenze di produttori e turisti.

Fonte: AmbienteAmbienti.

Ecco 3 vini da portare in tavola per una serata perfetta con gli amici.
Quando si deve scegliere il vino per una cena spesso non si sa proprio quale comprare. Si sceglie quello che ci piace di più o si cerca di trovare l’abbinamento perfetto con le portate? Allora si rimane lì bloccati con la bottiglia in mano a leggere tutto il possibile sulle caratteristiche. Se si abbina bene con la carne, con il pesce, con i formaggi.

Fonte: Proiezioni di Borsa.

Consorzio vino Chianti: "Sulla vendemmia 2021 un sospiro di sollievo, calo 'solo' del 15%".
Queste le parole di Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti fa il punto sulle previsioni per la vendemmia 2021 su cui pesano i danni della gelata del maggio scorso, le piante hanno reagito bene, quindi avremo una buona produzione. Non sarò un’annata eccezionale da un punto di vista quantitativo, ma il danno è minore di quello che pensavamo quindi possiamo tirare un piccolo sospiro di sollievo.

Fonte: Siena News.

Grazie per l’ascolto, vi ricordiamo che le news di oggi, sono state offerte da Fare Cantina, impianti completi di confezionamento e imbottigliamento del vino.

A risentirci a domani.

Leave a comment
Style Selector
Select the layout
Choose the theme
Preset colors
No Preset
Select the pattern
EnglishItalian